Gnocchi con coriandoli

gnocchi coriandoli

  • media
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • 190/porzione

Gli gnocchi con coriandoli sono un primo piatto allegro e colorato, come la tradizione del Carnevale impone. E’ questo quello che potete realizzare “vestendo” un piatto di gnocchi con delle verdure colorate, come per esempio carote, zucchine, piselli e rapanelli. Vista e palato saranno sazi e appagati da un piatto così, da preparare anche in altri periodi dell’anno, utilizzando di volta in volta le verdure di stagione. Per preparare questo piatto potete utilizzare gnocchi normali, alla zucca e agli spinaci, a seconda dei vostri gusti.

Ingredienti

  • 2 carote
  • 320 gr di gnocchi di tre diversi colori
  • 30 gr di parmigiano reggiano
  • 2 zucchine
  • 200 gr di piselli
  • 30 gr di burro
  • ravanelli q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Gnocchi con coriandoli

Preparazione

  1. Dalle carote e dalle zucchine lavate, ricavate tante palline rotonde, che saranno i coriandoli colorati della pasta.
  2. In una padella fate saltare i piselli con il burro, salate e pepate.
  3. Lessate gli gnocchi colorati in acqua bollente salata.
  4. Non appena tornano a galla, scolate gli gnocchi e metteteli in una zuppiera.
  5. Conditeli con il parmigiano reggiano, una noce di burro e le verdure preparate.
  6. Completate con qualche pallina di ravanello e serviteli caldi.
  7. Vanno mescolati delicatamente con un cucchiaio di legno e lasciati insaporire per qualche istante prima di servirli.
 
Foto di Flavio Massari

Parole di Paoletta

Paoletta è stata collaboratrice di Buttalapasta dal 2008 al 2011, spaziando tra tutte le tipologie di ricette, dai primi ai contorni, dai secondi ai dolci.