Hamburger di zucchine

HAMBURGHER DI ZUCCHINE

  • facile
  • 50 minuti
  • 4 Persone
  • 132/porzione
  • Vegetariana

Gli hamburger di zucchine sono un secondo piatto semplice, vegetariano e facile, ma al tempo stesso delizioso e gustoso. Rappresentano un’ottima variante all’hamburger di carne o all’hamburger vegan. Gli hamburger di zucchine sono perfetti anche per farcire panini. Siete proprio curiosi di conoscere la ricetta degli hamburger di zucchine? Bene, scopriamo insieme gli ingredienti e la preparazione di questa pietanza vegetariana molto sfiziosa.

Ingredienti

  • 120 gr. di pangrattato
  • 60 gr. di formaggio grattugiato
  • 2 zucchine
  • 1 cipolla
  • paprika q.b.
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

Hamburger di zucchine

  1. Lavate le zucchine sotto l’acqua corrente. Spuntatele alle estremità e tritatele finemente.
  2. In una padella antiaderente con un filo d’olio extravergine d’oliva e un pizzico di sale, fate rosolare la cipolla precedentemente tritata finemente per circa 5 minuti. Unite le zucchine tritate e proseguite la cottura per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto.
  3. Lasciate raffreddare le zucchine. Unite poi il formaggio grattugiato, il pangrattato, la paprika e regolate di sale e pepe. Impastate per bene con le mani fino ad avere un composto omogeneo, morbido e non eccessivamente bagnato.
  4. Formate delle polpette e poi schiacciate fino a formare degli hamburger. Rivestite gli hamburger da tutte le parti con il pangrattato.
  5. Scaldate l’olio in una padella dal fondo pesante sul fuoco medio alto e cuocetevi gli hamburger fino a che diventeranno croccanti all’esterno e leggermente dorati. Girateli solo una volta, comunque il tempo di cottura dovrebbe essere di circa 10 minuti.
  6. Per una cottura light, occorre adagiare gli hamburger su una leccarda e infornare a 180° per circa 20 minuti. E' necessario girarli solo una volta a metà cottura.
  7. Lasciate appena intiepidire. Servite i vostri hamburger di zucchine accompagnati da un’insalata di pomodori e lattuga oppure in panini accompagnati da salse e verdure che più vi piacciono.

Da non perdere