Macedonia di frutta

ciotola con macedonia di frutta con fragole

Foto Shutterstock | Nitr

  • facile
  • 10 minuti
  • 4 Persone
  • 200/porzione

Vediamo come fare una ricca, fresca e gustosa macedonia di frutta da servire come dolce al cucchiaio a fine pasto di un menu speciale, magari accompagnata da un ciuffo di panna montata o di gelato, per renderla ancora più golosa. Con la frutta di stagione preparare la macedonia è sempre un piacere! La ricetta è facile e veloce da realizzare, seguite i nostri consigli per presentare in tavola la macedonia lucida e dolcissima.

Ingredienti

  • fragole 250gr
  • pesche 2
  • banane 2
  • kiwi 3
  • mirtilli 2 cucchiai
  • arancia (succo) 1
  • limone (succo) 1
  • zucchero 3 cucchiai

Preparazione

  1. Lavate con cura tutta la frutta, togliete il picciolo alle fragole e tagliatele a tocchetti facendole cadere in una grande ciotola.

  2. Sbucciate i kiwi, affettateli e riduceteli a cubetti, uniteli alle fragole. Sbucciate anche le pesche e tagliatele come avete fatto con i kiwi. Aggiungete anche le pesche nella ciotola.

  3. A questo punto sbucciate le banane, affettatele sottilmente e aggiungetele all'altra frutta. Unite anche i mirtilli lavati e asciugati.

  4. Cospargete la frutta con lo zucchero e irrorate con il succo di limone e il succo di arancia. Mescolate bene, coprite la ciotola con pellicola e ponete in frigo fino al momento di servire.

Macedonia di frutta: consigli e ricette golose

macedonia alla crema

Foto Shutterstock | TairA

La macedonia di frutta che abbiamo preparato è assolutamente modificabile in base alla frutta di stagione che avete a disposizione. D’estate possiamo sbizzarrirci a usare frutta di qualsiasi tipo, dalle pesche alle pere, dai meloni all’uva passando per i frutti di bosco. Ma ovviamente un’ottima macedonia può essere preparata anche in inverno, usando la frutta invernale, come le mele o gli agrumi come arance e mandarini, ad esempio. Provate le nostre ricette: Inoltre potete aggiungere alle vostre macedonie anche la frutta sciroppata o quella sotto spirito e preparate ugualmente un dessert da leccarsi i baffi! Per rendere il piatto più deciso potete unire del liquore come limoncello o maraschino. Per una versione più golosa unite panna montata o palline di gelato.

Come conservare la macedonia di frutta

macedonia ricette con frutta e sciroppo di vaniglia

Foto Shutterstock | Oksana Shevchenko

Avrete notato che nella preparazione della macedonia di frutta indichiamo di bagnarla con il succo di limone e di arancia. Questo passaggio è fondamentale per non far annerire la frutta, più che per arricchirne il gusto. La macedonia non deve essere congelata, potete riporla in un contenitore ermetico con pellicola a contatto, e posta in frigo, ma senza conservarla troppo a lungo. Quanto dura la macedonia in frigo? Massimo un giorno. Infatti la frutta tagliata tende a macerare, ovvero si inacidisce e perde di freschezza e qualità. Se avete preparato tanta macedonia e non volete sprecare gli avanzi, riciclatela frullandola con del gelato, avrete un ottimo frappè da bere a merenda.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.