Marmellata di albicocche

Marmellata di albicocche: ricetta tradizionale della confettura di albicocche

Foto Pixabay | RitaE

  • facile
  • 1 ora
  • 8 Persone
  • 250/porzione

Vediamo come fare la marmellata di albicocche fatta in casa con una ricetta della nonna collaudata e dal risultato garantito. Con della buona frutta fresca, zucchero e limone possiamo ottenere una marmellata di albicocche densa da usare semplicemente spalmata su una fetta di pane, oppure per preparazioni più elaborate. Ad esempio può essere usata per sfornare un ottimo dolce farcito, oppure una classicissima crostata con marmellata di albicocche. Comunemente oramai il termine marmellata viene usato per indicare qualsiasi tipo di conserva dolce a base di polpa di frutta cotta e zucchero, ma per essere precisi in questo caso dovremo parlare di confettura di albicocche, dato che il termine marmellata si riferisce tecnicamente solo a conserve a base di agrumi, come limoni, arance e mandarini, pompelmi e bergamotti. Fatta questa precisazione, vediamo come fare questa ricetta della marmellata all’albicocca, una delle più amate marmellate fatte in casa che piace tantissimo a tutti, sia ai grandi che ai bambini. Se amate le spezie potete provare anche la ricetta della marmellata di albicocche aromatizzata allo zenzero, mentre di seguito trovate diverse varianti della ricetta principale, come la marmellata di albicocche senza zucchero, per una confettura light e il procedimento e gli ingredienti per fare la marmellata di albicocche con il Bimby. In più trovate anche una versione deliziosa della marmellata di albicocche al forno, perfetta per coloro che non vogliono stare molto tempo davanti ai fornelli.

Ingredienti

  • albicocche 1 kg
  • zucchero 400 gr
  • succo di limone 1
  • vaniglia o cannella mezzo cucchiaino (facoltativo)

Preparazione

  1. Lavate ed asciugate accuratamente le albicocche. Tagliatele a metà ed eliminate il picciolo e il nocciolo.

  2. Tagliatele a pezzi senza sbucciarle e mettetele in una pentola di acciaio. Potete assaggiarne qualcuna e verificare che siano dolci. Se dovessero essere molto aspre potete aggiungere fino a 100 grammi in più di zucchero nella ricetta (per un totale di 500 grammi).

  3. Accendete il fuoco sotto alla pentola e fate cuocere la frutta per circa 10 minuti prima di aggiungere lo zucchero, continuando a mescolare con una paletta di legno.

  4. Appena le albicocche cominciano a diventare molto morbide aggiungete lo zucchero e fate insaporire il tutto.

  5. Proseguite la cottura per circa 40 minuti (massimo 50 minuti se volete una consistenza della marmellata di albicocche densa).

  6. Appena la confettura di albicocche è della giusta consistenza e si è addensata, si può aggiungere nella pentola il succo di un limone.

  7. Se vi piace, a questo punto potete anche aggiungere l'aroma che più vi piace, la cannella o la vaniglia. Se non vi piace la marmellata aromatizzata non c'è alcun problema, la ricetta della marmellata di albicocche non ne risentirà.

  8. Per provare la giusta consistenza della marmellata fate la prova del piatto. Versate un cucchiaino di confettura di albicocche ancora calda su un piatto freddo e inclinatelo. Se sgocciola velocemente, proseguite la cottura per altri dieci minuti. Se scivola con difficoltà, è pronta e potete spegnere il fuoco.

  9. A questo punto la marmellata fatta in casa può essere messa nei barattoli. Trasferite - con l'aiuto di un mestolo - la marmellata di albicocche ancora bollente in barattoli di vetro puliti e sterilizzati. Ponete i coperchi sui barattoli e capovolgeteli lasciando riposare fino al completo raffreddamento. In questo modo si formerà il sottovuoto. Dopo circa 24 ore capovolgete nuovamente i vasetti e poneteli in dispensa.

Come si conserva

Marmellata di albicocche senza zucchero

Foto Pixabay | RitaE

Realizzare dolci con marmellata di albicocche fatta in casa regala grandi soddisfazioni: ma come conservarla al meglio? Generalmente le confetture realizzate con frutta e zucchero possono rimanere in dispensa per circa un anno. Una volta aperto il vasetto, la marmellata va conservata in frigo e consumata entro una settimana circa.

Confettura di albicocche: le varianti della ricetta

Marmellata di albicocche con il Bimby

Foto Pixabay | RitaE

Esistono diverse varianti della ricetta della nonna, ad esempio la marmellata con le albicocche può essere preparata anche con lo zucchero di canna. Sostituitelo a quello semolato rispettando la stessa quantità. Tenete presente che lo zucchero di canna ha un potere dolcificante minore, quindi se volete una confettura di albicocche molto dolce dovete modificare la quantità in base ai vostri gusti o al risultato desiderato. Con la ricetta base che vi abbiamo proposto potete arrivare ad aggiungere fino a 500 grammi di zucchero per un chilo di albicocche pulite. Di seguito invece trovate diverse varianti, come quella light della marmellata d’albicocche senza zucchero, la versione con una cottura al forno molto comoda e il procedimento per la preparazione con il Bimby.

Marmellata di albicocche senza zucchero

La marmellata di albicocche light farà la felicità di chi è a dieta o vuole mantenersi in linea senza rinunciare al gusto. In questo caso non dovrete fare altro che unire alle albicocche anche una mela matura, bianca o rossa non importa, quindi diminuire la quantità dello zucchero portandola a 60-70 gr. Poi potete procedere come indicato nella ricetta principale. Per la marmellata di albicocche senza zucchero, invece, prendete 1 kg di albicocche mature senza nocciolo, 500 grammi di mele pulite ma non sbucciate (meglio se biologiche), e 2 cucchiai di succo di limone. Ponete la frutta tagliata a dadini in una ciotola insieme al succo di limone e mezzo bicchiere di acqua. Fate macerare per un’ora. Trasferite il tutto in una casseruola e cuocete la confettura di albicocche per circa 40 minuti. Procedete a mettere nei vasetti la marmellata seguendo la ricetta base. Tenete presente che, in questo caso, la marmellata con albicocche senza zucchero si mantiene in dispensa per un massimo di 3 mesi.

Marmellata di albicocche Bimby

Per preparare la marmellata di albicocche con il Bimby servono 1kg di albicocche, 400 grammi di zucchero semolato, la scorza grattugiata di 1 limone non trattato o biologico, il succo di mezzo limone. Proseguite poi la ricetta così: lavate bene le albicocche, eliminate il peduncolo laddove presente e dividetele a metà. Prelevate il nocciolo al loro interno e tagliatele a pezzi. Trasferitele all’interno del boccale del Bimby. Unite lo zucchero semolato, il succo di limone appena spremuto e filtrato e la sua scorza grattugiata finemente. Impostate la cottura: 40 minuti a 100 °C velocità 2. Trascorso tale lasso di tempo controllate lo stato di cottura quindi fate addensare la marmellata facendola cuocere ancora per 10 minuti a temperatura Varoma velocità 2. In questa fase della preparazione della marmellata di albicocche con il Bimby è possibile, a piacere, frullare il composto per 30 secondi a velocità 4-5. Questo vi permetterà di ottenere una marmellata dalla consistenza liscia simile ad una gelatina. A questo punto fate riposare il composto per qualche minuto, quindi trasferite la marmellata nei vasetti di vetro già perfettamente sterilizzati. Avvitate bene i tappi e capovolgeteli: fateli raffreddare in questa posizione per favorire la creazione del sottovuoto. Attendete il loro completo raffreddamento, quindi conservateli in dispensa o in altro luogo adatto.

Marmellata di albicocche al forno

La cottura della marmellata al forno vi permette di non stare a mescolare la frutta mentre è sul fuoco. Il procedimento è molto semplice. Per la quantità degli ingredienti potete seguire la ricetta base, cioè un chilo di albicocche già private del nocciolo e circa 400 grammi di zucchero con l’aggiunta del succo di un limone. Anche in questo caso potete aromatizzare la frutta con vaniglia o cannella, a vostro piacimento. Mescolate bene gli ingredienti e mettete tutto in una teglia da forno, poi ponete la teglia nel forno preriscaldato a 180/200 gradi per circa 60/80 minuti. Trascorso questo tempo prendete le albicocche e passatele al mixer per ridurle in crema e versate la marmellata di albicocche cotta al forno nei vasetti di vetro puliti.

Parole di Kati Irrente

Da non perdere