Parmigiana di funghi

Parmigiana

  • facile
  • 40 minuti
  • 6 Persone
  • 738/porzione

Parmigiana La parmigiana di funghi è un secondo piatto sfizioso e completo, necessario per dare il giusto spessore a una cena dalle tonalità autunnali. I funghi infatti, con poche calorie e con un gusto davvero inconfondibile, sono uno degli ingredienti principali di questa stagione; in questa ricetta trovano un accostamento perfetto con la fontina, formaggio delicato in grado di esaltare il loro sapore. Scoprite insieme a noi questa velocissima preparazione, un modo diverso per gustare i funghi.

Ingredienti

  • 600 gr di funghi champignon
  • 60 gr di fontina
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 7 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

  1. Il primo passaggio da realizzare per preparare questo secondo piatto è quello di pulire i funghi, staccate la metà dei gambi e tritateli, successivamente tagliate a fette le cappelle. Sbucciate e tritate lo scalogno, sbucciate e schiacciate l’aglio e ponete il tutto in una padella con 2 cucchiai di olio. Lasciate appassire il tutto, unite i gambi tritati e lasciateli rosolare brevemente. Aggiustate di sale e pepe e continuate a cuocere per altri 5 minuti. Aggiungete quindi il prezzemolo lavato e tritato e mescolate.

  2. All’interno di un’altra padella versate 4 cucchiai di olio e lasciate dorare le fette di funghi; aggiustate con sale e pepe per qualche minuto, successivamente scolatele. Procedete quindi con il tagliare la fontina a lamelle sottili.

  3. Ungete il fondo di una pirofila con un po’ d’olio e iniziate a create uno strato con le fette di funghi, uno strato di fontina e uno strato di funghi tritati, spolverate infine per ogni “livello” un po’ di parmigiano. Continuate con questa stratificazione fino a terminare gli ingredienti, ricordandovi di lasciare come ultimo strato quello realizzato con la fontina.

  4. Infornate il tutto a forno già caldo per 20 minuti a 180°, utilizzando durante gli ultimi 5 minuti di cottura la funzione grill così da far abbrustolire per bene la fontina in superficie. Vi suggeriamo di servire la preparazione calda, a seconda dei vostri gusti personali però, è possibile portarla in tavola anche tiepida.

Foto di Melissa McKelvey

Parole di Liliana Panzino

Da non perdere