Pasta coi piattoni (o taccole)

Pasta coi piattoni (o taccole)

  • facile
  • 50 minuti
  • 4 Persone
  • 501/porzione
  • Vegetariana

Vi proponiamo la ricetta della pasta coi piattoni (o taccole) di Latronico, i famosi fagiolini piatti, leggeri ma buonissimi. Questi fagiolini garantiscono un risultato unico per la vostra pasta: grazie alla loro morbidezza e sapore molto dolce, legano alla perfezione con i pomodori e con la cipolla. Scopriamo insieme tutti i passaggi necessari per realizzare questa bontà!

Ingredienti

  • 4/5 pomodori San Marzano ben maturi
  • 200 gr. di fagiolini piattoni
  • 1 piccola cipolla rossa di Tropea
  • 1 spicchietto d'aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • peperoncino (facoltativo)
  • sale
  • 2 foglie di basilico

pasta con taccole

Preparazione

  1. Lavate i pomodori e incideteli con una croce dalla parte opposta del picciuolo.
  2. Lasciateli quindi in acqua bollente per tre minuti.
  3. Questo passaggio è necessario per togliere meglio la pelle dei pomodori.
  4. Tagliate i pomodori a pezzetti raccogliendo anche tutta la loro acqua di vegetazione.
  5. Lavate e spuntate i fagiolini piattoni, successivamente tagliateli a pezzettini.
  6. Se presente, è consigliabile togliere anche il filamento di congiuzione del baccello.
  7. Lavate e tritate finissimamente la cipolla di Tropea.
  8. Versatela in una padella con l’olio e i pomodori con la loro acqua. Fate cuocere per 5 minuti e aggiungete i fagiolini.
  9. Aggiungete anche il basilico, il peperoncino e una tazza grande di acqua calda.
  10. Continuate la cottura per 40 minuti circa e aggiungete il sale solo alla fine.
  11. Terminato il tempo di cottura, condite la pasta e servitela calda.
 
Foto di bricorix04

Parole di Kati Irrente