Costolette di Agnello Impanate al Sesamo

Costolette di Agnello Impanate al Sesamo

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

costolette Questa ricetta presenta un modo originale per cucinare la carne di agnello, cioè arricchendola di una impanatura gradevolemente amarognola a base di semi di sesamo tostati. Consiglio di accompagnarla con verdure stufate oppure con un riso pilaf. Da bere insieme a un bicchiere di rosso secco di medio corpo, come un Valpolicella Classico doc.

Ingredienti

  • 8 costolette di agnello tagliate non troppo alte
  • 5 cucchiai di pangrattato
  • 2 cucchiai di semi di sesamo
  • 5 cucchiai di farina bianca
  • 1 uovo sbattuto
  • burro 25 g
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe (facoltativo)

Preparazione

Togliere dall’osso (il “manico“) delle costolette e raschiare l’osso con un coltello ben affilato. Mischiare i semi di sesamo e il pangrattato e salare (se si vuole anche pepare) a proprio gusto. Passare le costolette prima nella farina, poi nell’uovo (che avrete precedentemente sbattuto) e infine nel misto di pangrattato e semi di sesamo. Comprimete bene con il palmo della mano. Fate riposare per venti minuti la carne in frigorifero, poi scaldate l’olio e il burro in una padella larga per fritti (anche la wok va bene). Fate friggere le costolette per 3 minuti per lato, finchè non saranno dorate e croccanti all’esterno, mentre all’interno devono rimanere leggermente rosate. Se desiderate infilate un “papillote” nei manici, poi mettere su un piatto da portata e servite con le verdure. Se volete potete aggiungere ai semi di sesamo anche dei semi di papavero in ugual misura.

Parole di Paoletta

Da non perdere