Pollo alla curcuma

pollo curcuma

  • facile
  • 30 minuti
  • 4 Persone
  • 300/porzione

pollo curcuma Il pollo alla curcuma è un ottima alternativa al classico petto di pollo in padella. Perfetta grazie a quel sapore speziato, questa ricetta è semplice e veloce da realizzare e vi permetterà di inebriare tutti gli ospiti proprio con il profumo della curcuma, spezia indiana conosciuta anche con il nome di zafferano d’Oriente. Vediamo insieme come fare!

Ingredienti

  • 400 gr di pollo
  • farina di grano tenero
  • 2 cucchiai di mandorle sbucciate e affettate
  • 200 ml di vino bianco
  • 1 cucchiaio di curcuma
  • olio di semi
  • sale

Preparazione

  1. Tagliate il pollo a pezzettini e infarinatelo per bene, in modo che ogni lato sia ben coperto. Per realizzare questa ricetta vi consigliamo di utilizzare il petto in quanto parte più morbida e adatta.

  2. In una pentola ampia, e preferibilmente antiaderente, fate scaldare un po’ di olio di semi. Non appena l’olio sarà caldo ponete le mandorle e fatele tostare per qualche secondo, successivamente unite anche i pezzi di pollo. Vi suggeriamo di tenere il fuoco molto basso e di far cuocere il pollo fino a quando non sarà dorato su entrambi i lati.

  3. Quando avrete raggiunto il giusto colore, aggiungete il vino bianco e il cucchiaio di curcuma, girate bene per amalgamare il tutto e far prendere il giusto sapore al pollo.

  4. Lasciate cuocere il tutto per 15 minuti, ricordandovi sempre di mescolare per ottenere un pollo cotto e umido. Il contatto della farina con il vino vi permetterà di ottenere una buonissima crema di accompagnamento, veramente gustosa.

  5. Terminate la cottura con un pizzico di sale e servite tutto ancora molto caldo, attenzione a non far raffreddare il piatto altrimenti la farina si rapprenderà. Vi consigliamo di accompagnare questa ricetta con riso basmati bianco, un piatto orientale e buonissimo!

La curcuma è una spezia adatta a mille ricette, perché non provare la ricetta pesce: il gratin alla curcuma? Foto di Salvatore Nicastro

Parole di Liliana Panzino

Da non perdere