Sugo d’anatra

sugo anatra

  • media
  • 1 ora e 15 minuti
  • 4 Persone
  • 230/porzione

Per una cena con ospiti oppure il Pranzo di Natale vi suggeriamo un piatto di pasta condito con il sugo d’anatra, un’idea originale invece del solito ragù; inoltre nel periodo natalizio è facile trovare delle belle anatre.

Ingredienti

  • 1 petto d’anatra (li vendono già pronti), oppure prendete un’anatra intera
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 1 bicchiere di vino rosso di buon corpo e di buona qualità (non sognatevi di usate quello nei cartoni)
  • 4 o 5 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • olio d’oliva extra vergine q.b.
  • sale e pepe macinato o pestato al momento q.b.
  • un po’ di prezzemolo fresco

sugo anatra

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate l’anatra. Se usate il petto riducetelo a cubetti, e a scelta eliminate o lasciate la pelle (ma in ogni caso eliminate la maggior parte del grasso visibile); se invece usate una anatra intera ricavate circa 300/400 g. di polpa a cubetti e riducete a pezzi piccoli il resto, tenete le ossa.
  2. Pulite e lavate le verdure, e poi tritatele.
  3. Fatele rosolare con un po’ di olio d’oliva, poi unitevi l’anatra (cubetti di polpo, pezzi e ossa se avete usato l’anatra intera). Fate dorare il tutto. Poi bagnate con il vino e fatelo sfumare.
  4. Quando sarà evaporato completamente unite il concentrato di pomodoro diluito in un bicchiere di acqua calda. Aggiustate di sale e pepe e fate cuocere per circa un’oretta.
  5. Sorvegliate la cottura e se servirà aggiungete un po’ di acqua calda.
  6. Al momento di condire la pasta, eliminate le ossa se c’erano (il loro ruolo è di insaporire il sugo), recuperate i pezzi di anatra e teneteli in caldo.
  7. Cuocete la pasta, versatela nel tegame con il sugo d’anatra, conditela e completate con un po’ di prezzemolo tritato. Se avete i pezzetti di anatra deponeteli sui piatti di pasta prima di servire.
  8. Per la pasta a piacere scegliete i bigoli, le pappardelle, le fettuccine oppure gli gnocchi di patate.
 
Foto da A and J SeppySills

Parole di GIeGI

Da non perdere