Tacchino al curry con quinoa

Tacchino al curry con quinoa

  • facile
  • 30 minuti
  • 4 Persone
  • 290/porzione

Il tacchino diventa un bel secondo piatto con il curry e la quinoa, e diciamolo pure anche un secondo piatto completo di accompagnamento. Inoltre la quinoa, anche se sembra un po’ simile all’orzo o al farro, non è un cereale e quindi questo piatto è adatto anche ai celiaci o a chiunque deve evitare il frumento. Se non conoscete la quinoa, questa è una facile e gustosa ricetta per provarla per la prima volta.

Ingredienti

  • 2 scaloppine da porzione di fesa di tacchino
  • 1/2 cipolla
  • 1 peperone rosso
  • 1/2 bicchiere di quinoa
  • 1 cucchiaino di curry
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva extra vergine
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • sale q.b.

tacchino al curry con quinoa 2

Preparazione

  1. Tagliate il peperone e la cipolla a striscioline corte, e poi fate lo stesso con il tacchino.
  2. Fate scaldare l’olio in uan padella, e fate rinvenire il peperone, la cipolla e il tacchino.
  3. Quando il tacchino è cotto unirvi metà del curry, la quinoa, il concentrato di pomodoro e fate rosolare il tutto qualche minuto.
  4. Versate nella padella un bicchiere di acqua e il resto del curry, aggiustate di sale.
  5. Coprite e fate cuocere fino a quando la quinoa sarà cotta.
  6. Servite completando a piacere con un filo di olio crudo.
  7. Aggiungere a piacere potete aggiungere altre verdure come patate, zucchine e piselli.
 
Foto di Claudia

Parole di GIeGI