Torta di riso alle zucchine

Torta di riso alle zucchine

  • facile
  • 1 ora
  • 4 Persone
  • 310/porzione
  • Vegetariana

Oggi prepariamo un primo piatto davvero particolare, la torta di riso alle zucchine, un modo fantasioso e originale per servire il riso, un piatto leggero, primaverile ma anche estivo se non vi scoccia usare il forno, e vegetariano che va benissimo anche per i bambini, tra l’altro si può preparare in anticipo e scaldare prima di servire. Sarà come mangiare un risotto croccante in superficie e morbido all’intero, con un cuore di verdure.

Ingredienti

  • 250 gr di riso
  • 1 dl di brodo vegetale
  • un uovo
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 2 cipollotti
  • 2 zucchine
  • 5 pomodori
  • 1 cipolla
  • 1 bustina di zafferano
  • olio extravergine di oliva
  • 80 gr di burro
  • 50 gr di emmental
  • sale
  • pepe

torta di riso alle zucchine

Preparazione

  1. Preparate il brodo con il dado e fatelo scaldare bene.
  2. Nel frattempo tritate la cipolla e fatela rosolare in un tegame abbastanza grande con metà dose di burro.
  3. Unite il riso e lo zafferano, portate a cottura il riso avviungendo poco per volta il brodo bollente.
  4. A cottura completa mantecate con il burro rimasto, il parmigiano grattuggiato e l’uovo sbattuto.
  5. Tagliate le zucchine e i cipollotti a fettine, i pomodori a spicchi e fateli saltare in un pò di olio, poi unite anche sale e pepe.
  6. Imburrate una tortiera e sistematevi il risotto appiattendolo con un cucchiaio, poi disponete sopra le zucchine, i cipollotti e i pomodori, tagliate l’emmental a listarelle e cospargetelo sulle verdure.
  7. Potete mescolare le verdure e il formaggio insieme al riso invece di disporli sopra.
  8. Mettete in forno preriscaldato a 180°C per 15-20 minuti.

Variante

Per rendere questa ricetta light potete: -far rosolare la cipolla in un cucchiaino di olio allungato con acqua -non mantecare il risotto con il burro e l’uovo -grigliare le verdure anzicchè friggerle -non imburrare la teglia e mettere la carta da forno Foto di purrly_cat

Parole di Serena Vasta