Torta sbriciolata

torta sbriciolata

  • media
  • 40 minuti
  • 6 Persone
  • 336/porzione

La torta sbriciolataè uno dei dolci più gustosi e contemporaneamente più veloci da preparare. È una ricetta che non ha nulla a che fare con la più nota sbrisolona, dolce della cucina lombarda ricco di ingredienti calorici e a base di nocciole. La sbriciolata si chiama così per l’impasto che appunto non è compatto ma si sbriciola tra le mani, anche nel corso della preparazione. Questa torta è a base di ricotta, con annesse scaglie di cioccolato e scorzette d’arancia candite, meglio se fatte in casa.

Ingredienti

  • 400 gr farina
  • 200 gr di zucchero
  • 125 gr di burro
  • 1 uovo
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 2 bicchierini di rum (anche altro liquore a piacere)
  • 700 gr di ricotta
  • 125 gr di zucchero
  • Cioccolata a pezzi (a piacere) q.b.
  • Scorzette d’arancia candite a dadini< q.b.

torta sbriciolata

Preparazione

  1. Mettete in un ciotola farina, zucchero, uovo e burro sciolto, non troppo caldo.
  2. Mescolare finché la pasta inizia a diventare “sgretolosa”. Risulterà un impasto non omogeneo ma formato appunto da grosse briciole.
  3. Aggiungete il lievito e il rum e continuate a lavorare la pasta ancora un po’.
  4. Frullate la ricotta con lo zucchero nel mixer lasciandola mantecare per circa 10 minuti.
  5. Mettete la ricotta in una ciotola e aggiungete la cioccolata a pezzi e le scorzette d’arancia candite.
  6. In una teglia (25 cm di diametro), mettete la carta forno e sbriciolatevi i 3/5 della pasta fino a formare uno strato uniforme. State attenti a formare anche un bordo bello alto.
  7. Versatevi il ripieno e ricoprire lasciando cadere le briciole.
  8. Mettete in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa fino a far dorare la torta.
  9. Servite fredda.
  10. Sostituite il cioccolato con la nutella per creare una crema squisita.
 
Foto di unpodimondo

Parole di Deborah Di Lucia

Da non perdere