Cardi in umido

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

I cardi sono una verdura poco conosciuta ma molto saporita, e l’inverno è la loro stagione, pertanto vi proponiamo questa facile ricetta. Essendo una ricetta romagnola però non è super light, visto che i cardi sono cotti in un bel soffritto di lardo.

Ingredienti

  • 2 cardi gobbi
  • 1 limone
  • 120 g. di lardo
  • 1 mestolo di salsa di pomodoro
  • sale q.b.
  • pepe nero pestato o macinato al momento q.b.

Preparazione

Eliminate le punte, i filamenti ed il torsolo dei cardi, tagliate le coste a tronchetti di circa 4/5 cm. di lunghezza, e tuffateli in acqua acidulata con il succo del limone (così i cardi non anneriscono).  
Pestate il lardo, oppure tritatelo grossolanamente, e se proprio volete passatelo brevemente nel robot da cucina, e fatelo soffriggere brevemente in una casseruola, possibilmente di coccio (la cotica del lardo non gettatela ma unitela anch’essa al soffritto, a fine cottura sarà deliziosa). Gettate i pezzi di cardo nel soffritto, versate la salsa di pomodoro, aggiungete poca acqua tiepida, aggiustate di sale e pepe, e fate cuocere coperto, a fuoco moderato, per circa 1 ora.  
Servite questi cardi fumanti.  
Foto da www.astigiano.com, www.ars-alimentaria.it, www.palatifini.eu

Parole di GIeGI

GIeGI è stata collaboratrice di Buttalapasta dal 2008 al 2013, spaziando tra tutte le tipologie di ricette, con un occhio di riguardo a quelle della tradizione regionale.