Zucchine ripiene

Zucchine ripiene con carne

Foto Shutterstock | Irina Rostokina

  • facile
  • 1 ora e 15 minuti
  • 4 Persone
  • 290/porzione

Le zucchine ripiene sono un secondo piatto gustoso e saporito, ideale soprattutto d’estate quando le zucchine sono di stagione e si cercano ricette leggere e sfiziose. Questa ricetta facile e golosa si presta a tante varianti; la versione classica è senza dubbio quella delle zucchine ripiene di carne, ma sono squisite anche le ripiene di tonno o, per una variante senza carne, vegetariane, da realizzare con ricotta fresca e parmigiano. Meno note, ma altrettanto buone, anche le zucchine ripiene di riso, quelle farcite con patate, e infine quelle con mortadella; tre varianti che conquisteranno soprattutto i più piccoli. Le zucchine hanno pochissime calorie e sono fra gli ingredienti più gettonati durante i mesi estivi. Sono infatti tantissime le ricette che le vedono protagoniste indiscusse, non sono usate quindi soltanto come un contorno di verdure ma come dei veri e propri piatti unici. Scopriamo come preparare delle perfette zucchine ripiene di carne macinata e prosciutto, saporite e nutrienti, proprio come vuole la tradizione e le varianti più sfiziose della ricetta originale che vi conquisteranno al primo boccone!

Ingredienti

  • zucchine 8 (circa 200 gr l'una)
  • carne macinata mista 200 gr
  • prosciutto cotto 200 gr
  • uova medie 2
  • cipolla 1
  • pangrattato 50 gr
  • parmigiano reggiano 70 gr
  • aglio 1 spicchio
  • olio extravergine di oliva 2 cucchiai
  • prezzemolo tritato 100 gr
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

  1. Per preparare le zucchine ripiene, dovete come prima cosa lavare accuratamente le vostre zucchine. Passatele sotto un getto di acqua corrente e poi asciugatele delicatamente con un panno pulito o con della carta assorbente da cucina.

  2. Eliminate le estremità delle zucchine e tagliatele a metà nel senso della lunghezza.

  3. Usando un coltellino a lama sottile, incidete l’interno delle vostre zucchine e, con uno scavino o con un semplice cucchiaino, scavate l’interno delle vostre zucchine, assicurandovi di far sì che la zucchina conservi circa 1 cm di spessore, in modo che non si rompa. Rimuovete la polpa e conservatene metà in una ciotola.

  4. Cospargete l’interno delle zucchine con un po’ di sale e capovolgetele su un piatto foderato con carta da cucina; in questo modo perderanno il liquido in eccesso e si asciugheranno completamente.

  5. Se avete deciso di usare le zucchine tonde, disponete sulla carta assorbente anche le calotte, che potrete usare come piccoli coperchi, e lasciate tutto da parte.

  6. In una padella fate rosolare la cipolla. Quandò sarà imbiondita: versate la polpa delle zucchine che avete tolto in precedenza. Fate cuocere qualche minuto con un pizzico di sale per darle sapore.

  7. Prendete ora la carne e il formaggio grattugiato e iniziate a creare la farcitura che renderà gustose le vostre zucchine ripiene.

  8. Tagliate il prosciutto cotto in strisce di piccole dimensioni e unitelo alla carne macinata.

  9. Unite alla carne anche il pangrattato e le uova, dopo averle leggermente sbattute con una forchetta in modo da amalgamare tuorli e albumi.

  10. A questo punto unite al composto sale, pepe e il prezzemolo tritato e mescolate con l’aiuto di una spatola in silicone, o con le mani, in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti.

  11. Prendete una teglia da forno sufficientemente grande e, usando un pennello da cucina in silicone, ungete tutta la superficie con un filo di olio.

  12. A questo punto dovrete farcire le zucchine: prendete una sac à poche e riempitela con la farcitura delle zucchine ripiene. Se non avete una tasca da pasticciere, potete usare tranquillamente un cucchiaino da tè oppure una siringa con becco largo per la farcitura.

  13. Prendete le zucchine, ora completamente asciutte, e farcitele utilizzando la sac à poche. Riempitele fino all’orlo e spolveratele con un po’ di parmigiano. Se le volete gratinare: spolveratele anche con del pane grattugiato.

  14. Adagiate le zucchine ripiene nella teglia distanziandole di circa 3 centimetri le une dalle altre.

  15. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 45 minuti.

  16. Sfornatele, trasferitele su un piatto da portata e servitele. Sono perfette da gustare sia calde che a temperatura ambiente.

Le varianti della ricetta originale

Abbiamo esplorato la ricetta classica delle zucchine ripiene con carne cotte al forno, ma sono squisite anche con un cuore di tonno o completamente vegetariano. Un fantastico ventaglio di soluzioni facili e veloci da realizzare, alcune delle quali si sposano con la delicatissima carezza della ricotta fresca o con la grinta del parmigiano. Meno note, ma altrettanto buone e assolutamente da provare, anche quelle in padella, le zucchine tonde ripiene di riso, oppure quelle realizzate in chiave light. Diversi modi di interpretare un piatto classico che saprà sempre stupirvi, ricetta dopo ricetta, dal primo all’ultimo boccone.

 Zucchine ripiene vegetariane


Zucchine ripiene vegetariane

Foto Shutterstock | Anna Shepulova

Una variante sfiziosa è quella delle zucchine ripiene vegetariane, piatto delizioso da gustare senza troppi pensieri: leggero e profumatissimo, metterà d’accordo tutti e il bis è assicurato! Meglio preparare questa ricetta in quantità generose, perché nessuno potrà resistere alla tentazione di una seconda porzione. Il suo cuore cremoso e profumatissimo, racchiuso nel dolce abbraccio della zucchina ripiena, vi conquisterà. Ottima idea da protare in tavola come antipasto stuzzicante o come secondo, è praticamente la scelta perfetta per chi segue una dieta vegetariana ma non vuole rinunciare al gusto intenso della grande cucina italiana. Provare per credere!

Zucchine ripiene di tonno


Zucchine ripiene di tonno

Foto Shutterstock | Maria Uspenskaya

Zucchine ripiene di tonno, le avete mai provate? Si tratta di una ricetta favolosa che unisce alla delicatezza della verdura il sapore intenso e audace del pesce. Facilissima da fare e velocissima da finire, perché semplicemente… squisita! Questa variante della classica formula tradizionale delle zucchine con carne costituisce una ventata di novità che saprà stregare e catturare tutti, famiglia e ospiti compresi. Se volete osare con una nota ancora più energica e salata, non perdetevi la variante nella variante: le zucchine ripiene alla ligure aggiungendo nella farcitura i pinoli, le acciughe e i capperi. Una vera delizia per il palato!

Zucchine ripiene in padella


Zucchine ripiene in padella

Foto Shutterstock | Krzycho

Le zucchine ripiene in padella sono una soluzione perfetta per chi ama cucinare in modo veloce ma senza dire addio al sapore e alla perfezione del piatto. Se volete lasciare il segno, il risultato garantito ve lo offre la ricetta delle barchette di zucchine. Un’interpretazione fantasiosa e buonissima di questa variante in cui non mancano i colori e i profumi di patate, carote e… capperi! Per un piatto che sa di estate, passione e gusto inimitabile. La ricetta che vi proponiamo è per realizzare delle zucchine ripiene senza uova e con il tonno, se preferite però portarle in tavola con una farcitura di carne: sostituite la proteina e, per la farcia, seguite gli stessi passi elencati nella preparazione sopra.

Zucchine tonde ripiene di riso


Zucchine tonde ripiene di riso

Foto Shutterstock | Dani Vincek

Anche le zucchine tonde ripiene di riso sono una soluzione strepitosa, dove alla bontà del piatto si unisce la fantasia della sua presentazione. Buonissime e bellissime, sono facili da preparare e sono perfette anche per le grandi occasioni. La ricetta delle zucchine ripiene di riso è davvero semplice, nonostante si presenti apparentemente complessa nell’impiattamento. Per rendere il piatto ancora più sfizioso si possono scegliere diversi ingredienti che andranno a esaltarne alcune sfumature. Ad esempio, si potranno introdurre erbe aromatiche oppure della frutta secca. La ricetta che vi proponiamo è per farla senza uova, ma nulla di vieta di inserirne un paio se volete dare alle vostre zucchine maggiore sapore.

Zucchine ripiene light


Zucchine ripiene light

Foto Shutterstock | Maria Uspenskaya

Siete a dieta e sognate di mangiare un buon piatto a base di zucchine? Nessun problema: la soluzione leggera e gustosa esiste: zucchine ripiene light. Tra i grandi protagonisti di questa variante grintosa non mancano i re della cucina mediterranea: pomodori, capperi, porri e… Sua Maestà il parmigiano! Una ricetta senza uova che soltanto a raccontarla viene davvero l’acquolina in bocca, quindi perché non provare? La semplicità della preparazione si sposa con la grandiosità di un piatto in cui la grande tradizione italiana va di pari passo con la sperimentazione. Buon appetito!

Come conservare le zucchine ripiene


Le zucchine ripiene si possono conservare in frigorifero per 2 giorni al massimo, ma dovrete riporle all’interno di un contenitore ermetico. In alternativa, potete decidere di congelarle; in questo caso, infatti, potrete conservarle più a lungo e averle sempre a portata di mano quando non sapete cosa mangiare a cena e vi serve qualcosa di facile e veloce. Congelatele cotte e non dovrete far altro che estrarle dal freezer all’occorrenza e portarle a temperatura ambiente. Se non volete perdere la croccantezza delle zucchine ripiene, vi consigliamo di congelarle prima di cuocerle; potrete poi ultimare la cottura in forno appena prima di servirle. Se decidete di conservarle in freezer, però, fate attenzione: è possibile congelarle solo se avete utilizzato esclusivamente ingredienti freschi. Se, invece, avete farcito le zucchine con carne trita decongelata, dovete conservarle in frigorifero e consumarle entro 1-2 giorni.

Parole di Giovanna Tedde

Giornalista pubblicista, mi occupo da anni di contenuti web in salsa multicolor: dalla cronaca nera a quella rosa, passando per approfondimenti sull'attualità e una sana dose di buona cucina…

Da non perdere