Uovo alla coque

Uovo alla coque

Foto Shutterstock | Maxim Khytra

  • facile
  • 5 minuti
  • 1 Persone
  • 150/porzione

L’uovo alla coque è un classico evergreen delle tavole italiane, perfetto per la colazione o uno spuntino veloce ma carico di gusto. Preparare la ricetta è davvero facilissimo, ma occhio al procedimento: il tuorlo deve essere liquido e l’albume deve avere la giusta consistenza solida per restituire al palato il giusto equilibrio tra l’esterno e il cuore interno dell’uovo. Per avere un risultato perfetto sarà necessario avere un prodotto freschissimo, quindi prestate attenzione alle uova che andrete ad usare, e pochissimi minuti come tempo di cottura. Pronti a scoprire il piatto? Seguiteci, ci sono anche delle golosissime varianti che non potete assolutamente perdere!

Ingredienti

  • uovo medio uno
  • sale q.b.
  • aceto q.b.

Preparazione

  1. Anzitutto la regola chiave: ricordate che i minuti di cottura per l'uovo alla coque variano a seconda delle dimensioni. 2 per un uovo piccolo, 3 minuti per l'uovo medio e massimo 4 per un uovo grande.

  2. L'uovo deve essere a temperatura ambiente, e va immerso in un pentolino con acqua portata a bollore.

  3. Aggiungete un pizzico di sale o qualche goccia di aceto per evitare che l’uovo si rompa e faccia fuoriuscire l’albume.

  4. Trascorsi i 3 minuti per il vostro uovo medio, toglietelo subito dall’acqua bollente e passatelo per pochi secondi sotto l’acqua corrente.

  5. Così facendo, interromperete il processo di cottura evitando di trasformarlo in uovo sodo, e potrete maneggiarlo senza bruciarvi.

  6. L'uovo va posizionato nel portauovo con la punta in giù. In questo modo, grazie alla sacca d’aria nel fondo, sarà più facile aprirlo.

  7. Con un cucchiaio, battete la parte superiore sollevando la calotta delicatamente e gustate!

Uovo alla coque: le varianti

uovo alla coque

Foto Shutterstock | Sabino Parente

Che si consumi nel suo guscio col cucchiaino, oppure inzuppandovi degli sfiziosi crostini, l’uovo alla coque è adatto in ogni occasione ed è anche un alimento perfetto per chi non vuole infrangere la dieta. E può essere cotto anche in acqua fredda. Proprio così: potete immergerlo prima di portare a bollore oppure far bollire prima l’acqua e poi introdurlo in cottura, il risultato sarà comunque impeccabile!

Potete anche servire le uova alla coque come antipasto o secondo piatto veloce, accompagnandolo con bastoncini di verdure (come carote o sedano) da inzuppare nel tuorlo. Per insaporire con una nota speziata, consigliamo di aggiungere del pepe nero e, a piacere, un altro pizzico di sale. E se amate una versione ancora più cremosa, niente di meglio di una carezza di formaggio spalmabile sull’uovo!

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

uovo alla coque

Foto Pixabay | Charly_7777

Parole di Giovanna Tedde

Mi occupo da anni di contenuti web in salsa multicolor: dalla cronaca nera a quella rosa, passando per approfondimenti sull'attualità e una sana dose di buona cucina…