Brioches fritte con prugne secche

brioche fritte con prugne secche per natale

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

brioche fritte con prugne secche per natale Per i vostri bambini ecco una delle ricette dolci da fare a Natale, le brioches fritte con prugne secche, per la gioia dei piccoli di casa, ma diciamolo, anche per prendere alla gola i grandi! Questa preparazione è abbastanza particolare, una volta preparato l’impasto delle brioches ed averlo fatto lievitare, si procederà a una breve frittura in abbondante olio di arachidi. Queste frittelle dolci sono davvero molto golose, e perfette da offrire per le festicciole pomeridiane dei vostri piccoli insieme agli amichetti di giochi.  

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • Mezzo cubetto di lievito di birra fresco (circa 15 grammi)
  • 40 g di burro fuso
  • Olio di arachidi per friggere
  • 1 uovo
  • Sale
  • 180 ml di latte
  • Zucchero a velo (facoltativo)
  • 70 grammi di prugne secche private del nocciolo
  • 5 cucchiai di acqua
  • Qualche cucchiaio di miele

Preparazione

  1. Metti le prugne con 5 cucchiai di acqua in una pentola e porta a ebollizione, cuoci per 5 minuti e poi lascia raffreddare.
  2. Frulla poi le prugne aggiungendo poco miele per legare la miscela.
  3. Sciogli il lievito con un po’ di latte tiepido e fallo riposare per 10 minuti.
  4. Sbattete le uova con una frusta insieme allo zucchero, al burro fuso, al latte rimasto e al sale.
  5. Unisci questo composto lentamente in una ciotola in cui hai setacciato la farina, incorpora anche il lievito sciolto e amalgama bene mescolando e impastando con le mani.
  6. Trasferisci poi l’impasto su un piano di lavoro infarinato e impastalo ancora per 10 minuti.
  7. Quando l’impasto sarà liscio mettilo a riposare in una ciotola unta con dell’olio e lascialo lievitare circa 2 ore lasciandolo coperto.
  8. Riprendi l’impasto e dividilo in 6 porzioni. Stendi ogni porzione in un disco di circa 10 cm circa di diametro.
  9. Versa un po’ di ripieno nel centro e chiudi il fagotto a semicerchio, stringendo bene i bordi per impedirne l’apertura in cottura.
  10. Copri con un telo e fallo lievitare ancora 15 minuti.
  11. Nel frattempo fai scaldare dell’olio di arachidi (abbondante) in una pentola stretta e profonda.
  12. Fai friggere le frittelle per 3 minuti da ogni lato, scolale su carta assorbente e servile immediatamente, spolverandole leggermente con lo zucchero a velo.
 
Se vuoi altre idee per usare la frutta secca clicca qui.  
Foto di Seph Swain

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere