Sgombri alla greca

sgombri

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

sgombri Questo pomeriggio vi mostrerò come preparare gli sgombri alla greca, una ricetta leggera (è a base di pesce) e profumatissima, perchè sarà aromatizzata con il basilico, la salvia e il timo. La preparazione è tipica della cucina greca ed è ideale per la stagione estiva o per quando si desidera mangiare qualcosa di salutare ed ipocalorico, magari in compagnia di un buon bicchiere di vino asciutto e fruttato, adatto per questo delizioso secondo piatto. Quindi è consigliabile anche a chi è a dieta o ha voglia di cibi light e di pietanze non troppo pesanti ed elaborate.

Ingredienti

  • 4 sgombri (da 250 gr)
  • 150 gr di olive nere alla greca
  • olio d'oliva q.b.
  • 2 cipolle
  • 1 limone
  • 1 mazzetto guarnito di basilico, salvia e timo
  • pepe q.b.
  • sale q.b.

Preparazione

Tritate le cipolle e fatele imbiondire a fuoco dolcissimo con un cucchiaio di olio, mescolando spesso; quindi preparate il mazzetto con il basilico, il timo e salvia e dopo qualche minuto spegnete il soffritto. 
 
Pulite e svuotate i pesci, lavateli e asciugateli perfettamente, sistemateli in una pirofila unta, copriteli con le cipolle, irrorateli con l’olio, unite il mazzetto guarnito, il succo del limone e le olive greche, salate e pepate. 
 
Cuocete gli sgombri nel forno preriscaldato a 160° per mezz’ora circa a recipiente coperto. 
 

Parole di Waly