Timballi di nasello in salsa

filetti nasello

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

filetti nasello I timballi di nasello in salsa sono una specialità che ho provato qualche giorno fa in un ristorante e di cui oggi voglio riproporvi la ricetta. Si tratta di un piatto a base di pesce azzurro di ottima qualità (il più consigliato dai nutrizionisti), schiacciato, condito e preparato in modo da dargli la forma di piccoli timballi. La ricetta non sembra per niente a base di pesce, quindi è un’ottima soluzione da adottare per farlo mangiare ai vostri bambini.

Ingredienti

  • 200 gr di filetti di nasello
  • 2 fette di pan carrè
  • 1 dl di latte
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di prezzemolo + 1 ciuffo per la guarnizione
  • 2 filetti di acciuga sott'olio
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • 10 gr di burro
  • pangrattato q.b.
  • 5 gr di preparato per brodo di pesce
  • 1 dl di panna da cucina
  • 1 pomodoro + 1 per la guarnizione
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

Tritate l’aglio e rosolatelo con l’olio e i filetti di acciuga in un tegame, unite il prezzemolo, i filetti di pesce e cuocete per 5 minuti; quindi schiacciate il nasello con una forchetta, sminuzzandolo. 
 
Trasferte il composto in una ciotola con le fette di pane bagnate nel latte e spezzettatele; poi aggiungete l’uovo e impastate. 
 
Ungete con il burro 2 stampini da porzione a pareti lisce, cospargeteli con il pangrattato e versate il composto di pesce; cuocete i timballi nel forno preriscaldato a 180° per 20 minuti. 
 
Scottate e sbucciate il pomodoro, privatelo dei semi, frullatelo e mettetelo in un pentolino con il consommè di pesce e la panna; cuocete a fuoco basso per 5 minuti e regolate di sale e pepe
 
Versate la salsa nei piatti, sformate su ognuno un timballo e guarnite con qualche spicchio di pomodoro e il prezzemolo.

Parole di Waly