Cime di rapa stufate

Cime di rapa stufate

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

Le verdure di stagione offrono sempre spunti per nuovi contorni, e le cime di rapa, con il loro sapore amarognolo e leggermente piccante, sono tra queste. Sono ricche di vitamine, calcio, ferro e fosforo, inoltre hanno ottime proprietà disintossicanti.  

Ingredienti

  • cime di rapa 1,5 kg
  • 4 peperoncini piccoli
  • 1 spicchio di aglio
  • aceto balsamico
  • olio extravergine di oliva
  • 1 foglia di alloro
  • sale

Preparazione

 
Mondate le cime di rapa eliminando le foglie più grosse e lavatele bene sotto l’acqua fredda corrente. Scolatatele quindi e asciugatele sommariamente, poi mettetele in un tegame, e fatele cuocere, senza aggiungere altri condimenti o acqua, per circa 20 minuti, a fuoco minimo, fino a che non diventeranno morbide.  
Mettetele quindi in un tegame di coccio, salatele, aggiungete i peperoncini e mescolate. Spellate l’aglio, tagliatelo a metà ed eliminate anche il germoglio verde. Lavate e asciugate l’alloro.  
Unite aglio e alloro alle cime di rapa, versatevi 3 cucchiai di aceto balsamico, mescolate bene e metteteli a cuocere a fiamma bassa, per 15 minuti, tenendo la pentola scoperta. Una volta cotti, servite subito, se volete direttamente nel recipiente di coccio.  
Foto da: www.ortidoro.com florovivaismo.regione.marche.it turismo.comune.modena.it/turismo/enogastronomia

Parole di Paoletta

Da non perdere