Risotto alla pescatora

Risotto alla pescatora

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

Il risotto alla pescatora è una ricetta di primo piatto spesso presente nei menu dei ristoranti che servono menu a base di pesce. la preparazione di questo piatto è molto diversa a seconda dei gusti e dei luoghi: in questa ricetta proponiamo la versione del risotto alla pescatora con cozze e vongole, gamberetti, polipetti e seppie, con un sugo a base di pomodori pelati. Il procedimento è come quello di un qualsiasi risotto, con la cottura con brodo e vino bianco per sfumare.

Ingredienti

  • 400 g di riso per risotti
  • 600 g di pomodori pelati
  • 200 g di gamberetti
  • 500 g di cozze
  • 200 g di polipetti
  • 200 g di seppie piccole
  • 500 g di vongole
  • 1 spicchio di aglio
  • Una fetta di cipolla
  • Brodo vegetale (meglio se di pesce)
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • Prezzemolo
  • Peperoncino
  • Sale

Preparazione

1. Tritate prezzemolo, aglio e cipolla, poi fate imbiondire il trito in un tegame con olio di oliva e peperoncino. Aggungete i polipetti e le seppie a pezzetti e fateli insaporire per un paio di minuti, poi unite i pomodori pelati e salate leggermente. Poi unite i gamberetti precedentemente lessati e sgusciati, lasciandone da parte alcuni interi. 
 
2.In un altro tegame fate aprire le cozze e le vongole; sgusciateli e recuperate l’acqua di cottura, filtratela e unitela al sugo di pomodoro. Unite anche i frutti di mare al sugo, tedendone da parte alcuni, e fate cuocere per 5 minuti. 
 
3. Nel frattempo in una tegame capiente fate tostare il riso con un paio di cucchiai di olio, poi unite il vino bianco e fatelo evaporare a fiamma vivace. Poi unite il sugo al riso e portate a fine cottura unendo di tanto in tanto qualche mestolo di brodo bollente quando necessario.  
 
4. Mettete il risotto alla pescatora in un piatto da portata capiente, decorate con i frutti di mare e i gamberetti messi da parte, spollverate con il prezzemolo tritato e servite. 
 

Parole di Deborah Di Lucia

Da non perdere