Risotto allo Champagne

risotto champagne

  • facile
  • 20 minuti
  • 4 Persone
  • 500/porzione

risotto champagne Il risotto allo champagne è un primo piatto semplice e originale, che potete realizzare per romantiche cene a due ma anche durante il periodo delle feste natalizie per una serata indimenticabile. Questa è la ricetta base, che potete arricchire creando, per esempio, una variante con gli scampi o quella con i funghi. Alla ricetta consigliamo di abbinare un vino bianco secco (ben fresco), per esempio un Gavi o un Sauvignon, o meglio, lo stesso champagne usato per il risotto.

Ingredienti

  • 350 gr. di riso
  • 1/2 litro abbondante di champagne
  • 1 litro di brodo vegetale bollente
  • 2 scalogni
  • burro qb
  • 2 cucchiai di panna (facoltativa)
  • 2-3 cucchiai di olio di oliva
  • parmigiano grattuggiato

Preparazione

Mettete in una casseruola dal fondo pesante l’olio e lo scalogno tritato finissimo. Lasciate cuocere qualche minuto, finché non diventerà trasparente. Aggiungete il riso, fate tostare un minuto e salate. Versare metà dello champagne e lasciate evaporare. Continuate a cuocere bagnando di volta in volta con il brodo bollente. A cottura quasi ultimata versare il resto dello champagne lasciando da parte un paio di cucchiai. Una volta che sarà evaporato togliete dal fuoco e mantecate con il burro, il parmigiano e, se volete, la panna. Un tocco molto chic è servirlo nelle cialde di parmigiano. Nella variante con gli scampi basta passare due minuti gli scampi nel burro, salate, pepate e mettete direttamente nel piatto insieme al riso. Foto del Ristorante Cassina Pelada

Parole di Angela Bruno

Angela Bruno è stata una redattrice interna di Pourfemme e Buttalapasta fino al 2019. Si è occupata di moda, bellezza, food e cucina. Su Nanopress, in particolare nel corso del 2018, ha scritto di tematiche relative alla sicurezza e al benessere dei bambini, con particolare riguardo alla condizione delle madri single.