Spaghetti con il polpo

spaghetti col polpo

  • facile
  • 50 minuti
  • 4 Persone
  • 450/porzione

Una deliziosa proposta per i primi piatti di oggi, gli spaghetti con il polpo, una ricetta semplice e deliziosa da proporre in un menu un po’ speciale, anche se servito durante la settimana. Gli spaghetti sono infatti un formato di pasta che non manca mai nella dispensa degli italiani e un semplice intingolo ma ben saporito può rendere un anonimo piatto di pasta in una pietanza delle grandi occasioni. I polpi sono preparati in un condimento ricco di peperoni, e consiglio, se il sapore piace, di aggiungere un pizzico di paprika come tocco finale.

Ingredienti

  • 400 grammi di spaghetti
  • 600 grammi di polpo
  • 6 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 3 spicchi di aglio
  • 1 costa di sedano
  • un mazzetto di prezzemolo
  • 100 ml di vino bianco
  • 2 peperoni
  • Sale
  • Paprika (facoltativa)

spaghetti col polpo

Preparazione

  1. Pulisci il polipo sotto l’acqua, sfregandolo ed eliminando le viscere nella sacca, gli occhi e il becco cartilagineo che si trova al centro dei tentacoli. Taglialo poi a pezzettini.
  2. Lava il sedano e tritalo finemente.
  3. Lava i peperoni, taglia via i semi e il picciuolo e tagliali a listarelle non troppo lunghe.
  4. Nel tegame soffriggi gli spicchi d’aglio interi nell’olio, aggiungi il polpo tagliato e mescola per fare insaporire, aspetta di far asciugare un poco il liquido di cottura, poi versa il vino e fai sfumare.
  5. Aggiungi i peperoni, e prosegui la cottura per 5 minuti, regola di sale, abbassa la fiamma, copri e fai cuocere per altri 20 minuti circa, poi elimina l’aglio.
  6. Cuoci la pasta in acqua bollente salata e scolala al dente, serbando un bicchiere di acqua di cottura che aggiungerai nel tegame del polpo.
  7. Versa anche la pasta nel tegame e fai saltare tutto per qualche minuto, poi aggiungi in prezzemolo tritato fino e, se gradita, la paprika.

Variante

Per una ricetta pratica e veloce prova anche gli spaghetti con gamberetti, funghi e saporiti broccoli. Foto di Mortefot

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere