Trofie colorate

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

Per un primo piatto facile, veloce ma anche allegro procuratevi una confezione di pesto pronto, ( o preparatelo voi stesse) che trovate facilmente nel banco frigo di tutti i supermercati, e arricchitelo con altre verdure, come fagiolini, patate, e pomodori. Per i fagiolini potete optare anche per quelli surgelati; se avete l’abitudine di averne una confezione in frigorifero questo potrà essere anche un piatto per ospiti improvvisi.  

Ingredienti

  • fagiolini puliti 80 g
  • 2 patate
  • trofie secche
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 4 cucchiai di pesto genovese
  • grana padano grattugiato
  • 2 pomodori a grappolo
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Preparazione

 
Fate bollire 4 litri di acqua salata e tuffatevi i fagiolini e le patate sbucciate, lavate e tagliatele a dadini, aspettate che riprenda a bollire e tuffatevi anche le trofie.  
Intanto in una padellina fate tostare i pinoli senza grassi, poi lavate e sbucciate i pomodori e tagliate la polpa a filetti. Scaldate 2 cucchiai di olio in una padellina con lo spicchio di aglio sbucciato e fatevi rosolare i filetti di pomodoro per un paio di minuti, regolando di sale.  
Utilizzate qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta per diluire il pesto in una ciotola e aggiungete anche un cucchiaio di olio, quindi scolate la pasta (con le verdure) al dente, versatela nella ciotola con il pesto e mescolate bene.  
Aggiungete due cucchiai di grana e i filetti di pomodoro (senza aglio), completate con i pianoli mescolate e servite.  
Foto da: it.primopiatto.barilla.com, www.bigoven.com, blog.americanfeast.com, ricettediradem.blogspot.com, www.colavita.com, nlythemost.blogspot.com, www.carrefour.it,

Parole di Paoletta