Sgombri marinati all’aceto

Sgombri marinati all’aceto

    Ecco una saporita ricetta di pesce, facile da fare ed economica, visto che si usano gli sgombri pesce azzurro dal prezzo molto basso ma buonissimo e ricco di acidi grassi benefici per la salute. Gli sgombri poi sono facile da acquistare da pesca locale freschissimi, e se li trovate belli vi suggeriamo di prepararne una gran quantità visto che poi si conservano qualche giorno in frigorifero. Questi sgombri marinati sono eccellenti serviti come antipasto oppure come secondo piatto accompagnati da patate lesse.

    Ingredienti

    Ingredienti Sgombri marinati all’aceto

    • 1 kg. di sgombri
    • 1 dl. di olio
    • 1 cipolla
    • 2 foglie di alloro
    • un rametto di rosmarino
    • sale e pepe in grani
    • 2,5 dl. di acqua
    • 2,5 dl. di aceto di vino bianco
    • 4 spicchi di aglio
    • qualche striscia di buccia di limone, solo la parte gialla
    • un pizzico di zucchero

    Ricetta e preparazione

    Come fare gli Sgombri marinati all’aceto

    Versate in un tegame possibilmente di coccio, o comunque non di alluminio, tutti gli ingredienti eccetto gli sgombri, ovviamente le verdure vanno pulite, lavate ed asciugate e le cipolel affettate. Portate ad ebollizione e cuocete per circa 20 minuti. Lasciate raffreddare.

    Nel frattempo pulite gli sgombri, e se sono grandi filettateli dividendoli a metà.

    Cuocete gli sgombri sulla griglia molto calda, disponeteli in un contenitore adatto e versateci sopra la marinata preparata in precedenza. Lasciate marinare almeno 12 ore.

    VOTA:
    3.9/5 su 7 voti