Biscotti alla zucca

Biscotti alla zucca

Tempo:
2 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
10 Persone
Calorie:
310 Kcal/100gr

    Se amate preparare dei dolcetti per la festa di Halloween vi consigliamo questa ricetta dei biscotti alla zucca, un grande classico di Ottobre e della ricorrenza che ormai spopola in tutto il mondo e che fa felici tanti bambini, così proprio per questo, abbiamo aggiunto del cacao tra gli ingredienti. La potete considerare una delle ricette di biscotti un po’ speciale per l’occasione ma questi dolcetti si possono confezionare anche per fare un regalo ad un’amica o da portare come ringraziamento ad una cena autunnale cui siete stati invitati, faranno una bella figura, dovete solo scegliere le formine adatte per il destinatario del vostro pensiero. In questo caso abbiamo scelto la formina del bambino e della zucca tagliata a metà ma vediamo insieme come procedere, è d’obbligo consigliare di farvi aiutare dai vostri figli.

    Ingredienti

    Ingredienti Biscotti alla zucca per dieci persone

    • 500 g di zucca (al netto della buccia)
    • 80 g di fecola di patate
    • 125 g di burro
    • 50 gr di zucchero a velo + q.b. per la copertura dei biscotti
    • un pezzo di 2 cm di zenzero fresco
    • 1 cucchiaio e 1/2 di cacao amaro
    • 400 g di farina 00
    • 2 uova
    • 75 g di zucchero di canna
    • mezzo cucchiaino raso di bicarbonato
    • un terzo di bacca di di vaniglia
    • 50 gr di nocciole

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Biscotti alla zucca

    All focus

    Prima di tutto mettete il burro a pezzetti in una grande ciotola per farlo ammoribidire e tirate fuori le uova dal frigorifero perché siano a temperatura ambiente quando comincerete a fare l’impasto.

    All focus

    Prendete un grande coltello e togliete la buccia della zucca.

    All focus

    Tagliatela a cubetti piccoli e mettetela in un pentolino con lo zenzero grattugiato, fate cuocere per 15 minuti circa.

    All focus

    Quando sarà cotta, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

    All focus

    Nel frattempo preparate gli ingredienti secchi, gli zuccheri, la fecola e la farina.

    All focus

    Prendete un piccolo mixer e tritate le nocciole con 1/2 cucchiaio di cacao.

    All focus

    Il composto deve essere abbastanza morbido ma non è necessario che le nocciole siano tritate perfettamente, tenete da parte insieme al pezzo di bacca di vaniglia.

    All focus

    Potete cominciare a comporre l’impasto per i biscotti alla zucca solo quando questa si sarà ben raffreddata, quindi nella ciotola con il burro ammorbidito unite gli zuccheri e con una spatola mescolate energicamente.

    All focus

    Aggiungete le uova e continuate a mescolare per incorporarle al composto di burro e zucchero.

    All focus

    Con un coltellino tagliate il pezzo di bacca di vaniglia per il lungo e grattate via i semi, versandoli nella ciotola, e mescolate.

    All focus

    Prima di aggiungere la zucca, prendete un colino e filtratela in modo da separarla dal sughetto prodotto in cottura e raccoglietela in una ciotola.

    All focus

    Con un frullatore a immersione ottenete una crema omogenea.

    All focus

    Quindi incorporatela nella grande ciotola con il composto finora ottenuto e mescolate per amalgamarla.

    All focus

    Ora unite all’impasto anche le nocciole al cacao e mescolate.

    All focus

    Aggiungete la fecola,

    All focus

    e la farina con il lievito, mescolate sempre con la spatola per incorporare gli ingredienti secchi e ottenere il vostro impasto omogeneo.

    All focus

    Infine unite un cucchiaio di cacao e amalgamatelo all’impasto.

    All focus

    Togliete l’impasto dalla ciotola, aggiungete una manciata di farina e lavoratelo con le mani fino ad ottenere il vostro panetto finale.

    Consiglio:

    Potrebbe servire altra farina, valutate voi, se l'impasto è ancora troppo molle e si appiccica alle mani, aggiungetene fino a che sarà morbido ma compatto.

    All focus

    Dividetelo in due panetti uguali, uno avvolgetelo nella carta di alluminio e riponetelo in freezer, potrà servirvi all’occorenza, e l’altro nella pellicola, mettetelo in frigorifero per un’ora.

    Variante:

    Naturalmente se volete fare tutti i biscotti, tenete il panetto intero oppure dividetelo comunque in due e riponetelo in frigo nella pellicola.

    All focus

    Trascorso il necessario periodo di riposo in frigo, tirate fuori il panetto avvolto nella pellicola e toglietela, stendete l’impasto con l’aiuto di un mattarello fino ad uno spessore di un cm.

    All focus

    Con le formine scelte formate sull’impasto i vostri biscotti alla zucca.

    All focus

    Trasferite i biscotti su una teglia foderata con carta da forno e infornate per 10 minuti a 180°.

    All focus

    Passato il tempo di cottura, traferiteli su un vassoio coperto con carta assorbente e lasciateli raffreddare.

    All focus

    Qaundo i biscotti si saranno intiepiditi, spolverizzateli con zucchero a velo.

    All focus

    Riponete i biscotti alla zucca in una biscottiera o su un vassoio pronti per essere serviti.

    Varianti

    La variante più immediata e semplice che vi suggeriamo è quella di spolverizzare i biscotti alla zucca con il cacao o con la cannella al posto dello zucchero e, per renderli più golosi, potete invece scegliere di ricoprirli con la glassa al cioccolato bianco.

    Se avete tempo cuocete la zucca intera in forno all’interno di un cartoccio per circa due ore, o fino a che sarà morbida al punto da poterla frullare e creare una crema da aggiungere all’impasto; se seguite questo procedimento probabilmente basteranno 350 gr di farina, provate a verificare, nel caso l’impasto fosse ancora troppo molle, aggiungete altra farina.

    Al posto delle nocciole potete usare noci o mandorle e vi suggeriamo inoltre di provare questi deliziosi biscotti usando la farina di grano saraceno, nella quantità di due terzi di quella totale, per dei dolcetti rustici, ancora più particolari nel gusto e ricchi di fibre.

    Come si conservano

    Potete consumare questi biscotti alla zucca fino a 4 giorni dopo che li avete cotti, se li riponete in un contenitore ermetico.

    Per quanto riguarda l’impasto che avete messo in freezer, suggeriamo di usarlo entro due mesi.

    Foto di Manuela

    VOTA:
    5/5 su 1 voto