Cocktail analcolico al melograno

Cocktail analcolico al melograno

Tempo:
20 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
1 Persone
Calorie:
54 Kcal/Porz

    Tra le ricette col melograno quella del succo arricchito col miele è tra le più più facili per consumare questa frutta così buona per la salute in un cocktail analcolico. Un bicchiere di succo di melograno (o melagrana) può arrivare a contenere quasi tre volte in più la quantità di flavonoidi presenti nel tè verde o nel vino rosso. Numerose ricerche hanno inoltre evidenziato la tossicità di questi antiossidanti nei confronti delle cellule cancerose, oltre che proteggere le arterie e abbassare il livello di colesterolo. Contiene polifenoli in quantità rilevante e vitamine, acidi essenziali e fitoestrogeni con una spiccata attività di protezione gastrica. Insomma possiamo bere un cocktail delizioso che è quasi un elisir di lunga vita.

    Ingredienti

    Ingredienti Cocktail analcolico al melograno per una persona

    • 150 ml di acqua fredda
    • mezzo limone

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Cocktail analcolico al melograno

    Tagliate la calotta del picciuolo e il suo opposto al melograno.

    Apritelo in due, prendete una metà rivolgendola con la polpa verso una terrina e battetelo sulla buccia con decisione aiutandovi col dorso di un cucchiaio, più volte fino a fare cadere tutti i grani.

    Eliminate ogni residuo di pellicina perché darebbe un sapore amaro al succo e mettete tutti i chicchi di melograno in una centrifuga per separarne agevolmente la polpa e i semi dal succo vero e proprio.

    Aggiungete l’acqua di rose e il succo spremuto di mezzo limone.

    A questo punto potete dolcificare con il cucchiaino di miele, ma a seconda del vostro gusto, se vi piace dolce, potete aggiungerne dell’altro.

    Fate riposare mezz’ora in frigorifero e gustalo freddo.

    Se vi volete concedere una pausa pomeridiana con questo succo di melagrana e magari dei biscottini fragranti appena sfornati, provate i pasticcini senza glutine, così morbidi che si sciolgono in bocca, un’accoppiata ideale anche per la merenda dei bambini.

    Foto di WillCookForFriends

    VOTA:
    4.6/5 su 4 voti