Halibut al forno

  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

ricetta Halibut al forno

L’Halibut al forno è una ricetta di pesce molto facile da preparare in diverse varianti. Per chi non lo conoscesse, l’Halibut è un pesce bianco molto diffuso nei mari del Nord, molto utilizzato nella cucina norvegese, essendo considerato molto prelibato, così come in quella nordamericana. L’halibut assomiglia ad una specie di grande sogliola, avendo il corpo piatto, una forma ovale ed è coperto da piccole squame con una carne soda e molto bianca. Dal punto di vista nutrizionale è ottimo, essendo magro, con le sue 91 calorie per 100 grammi, ma ricco di grassi acidi polinsaturi. Si tratta di un pesce molto versatile in cucina, che si presta molto bene ad una cottura al forno. In questa ricetta proponiamo di cucinare i filetti di Halibut con capperi e prosciutto crudo. Poiché in Italia è molto difficile trovare dei filetti di halibut freschi, essendo pescati solo nel mari del Nord, dovrete necessariamente acquistarne di surgelati.

Ingredienti

Ingredienti per l’halibut al forno (dosi per 4 persone):

  • 600 gr di filetti di halibut surgelati
  • 4 cucchiai da minestra di farina
  • 50 g di capperi sottaceto
  • 80 gr di prosciutto crudo
  • 50 ml di vino bianco
  • 2 cucchiai da minestra di olio di oliva
  • Una noce di burro
  • 1 limone
  • Un mazzetto di prezzemolo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Lasciate scongelare i filetti di pesce e tagliatelo in grosse trance, quindi infarinatelo da entrambi i lati. Poi versate l’olio in una teglia da forno e disponete i filetti di pesce ben distanziati. Cospargete con fiocchi di burro e vino bianco, salate e pepate, e infornate a 180°C per circa 20 minuti.

  2. Nel frattempo tagliate a listarelle il prosciutto crudo, eliminandone il grasso, e fate ben sgocciolare i capperi dopo averli sciacquati bene. Trascorsi i 20 minuti di cottura, tirate fuori la teglia e disponete il prosciutto crudo e i capperi sui filetti di pesce, cospargete con prezzemolo tritato e lasciate cuocere per altri 10 minuti. Servite decorando con fette di limone.

Le varianti per l’halibut al forno

L’halibut è un pesce bianco che si presta a numerose preparazioni anche con le verdure. Una variante è con patate e peperoni, formando uno strato di patate a fette e peperoni a listarelle (rispettivamente 500 grammi e 200 grammi) sul fondo della teglia, cuocendoli con l’olio a 200°C per 20 minuti, per poi unire i filetti di halibut unti di olio e i capperi cuocendo per altri 15 minuti almeno. Altrimenti potete associare l’halibut ai funghi, meglio se champignon tagliati a fettine conditi con olio, sale e prezzemolo, cuocendo il tutto in forno a 200°C per 30 minuti.

Foto di The_Smiths

Lun 07/05/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici