Muffin

Muffin

Tempo:
30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
10 Persone
Calorie:
400 Kcal/100gr

    La ricetta dei muffin è perfetta per una colazione all’americana. I muffin sono dei golosi dolcetti a forma di fungo, tipici della cucina USA, che in poco tempo hanno conquistato anche noi europei diventando un must nella nostra pasticceria. Monoporzione, sono ideali per iniziare la giornata con il piede giusto oppure per la merenda dei bambini, i quali ne vanno matti. La ricetta originale dei muffin è a base di farina, burro, latte e zucchero, ma potete personalizzarla con l’aggiunta di altri ingredienti, come le gocce di cioccolato ad esempio, che vanno per la maggiore tra le possibili opzioni, o della granella di frutta secca, dei dadini di frutta fresca, delle spezie – quali la cannella o lo zenzero – e tanto altro. Ottenere un ottimo risultato non è difficile: è necessario seguire, però, degli accorgimenti utili in tal senso ad iniziare dalla scelta delle materie prime, che dovranno essere di qualità. Continuate a leggere per scoprire la ricetta base, facile e veloce, per ottenere dei muffin morbidi come quelli americani.

    Ingredienti

    Ingredienti Muffin per dieci persone

    • 200g di burro
    • 2 uova grandi
    • 350g di farina
    • estratto di vaniglia
    • 1 punta di bicarbonato
    • zucchero a velo
    • 200g di zucchero
    • 150ml di latte
    • 50g di fecola
    • 1/2 bustina di lievito per dolci
    • 1 pizzico di sale

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Muffin

    Per prima cosa accendete il forno a 180°C in modalità statica in modo che sia ben caldo al momento di infornare i muffin. Tagliate il burro a dadini ed inseritelo in un contenitore adatto al forno a microonde. Introducetelo nel forno ed impostate la massima temperatura per circa 40 secondi. Controllate che si sia sciolto, altrimenti prolungate di qualche secondo la cottura. Lasciate leggermente raffreddare a temperatura ambiente.

    muffin burro zucchero

    In una ciotola versate e mescolate lo zucchero e l’estratto di vaniglia, quindi aggiungete il burro precedentemente fuso. Lavorate il tutto con delle fruste elettriche, così gli ingredienti si amalgameranno in modo semplice e veloce. Dovrete ottenere un composto omogeneo.

    muffin aggiunta uova

    Aggiungete adesso le uova, una alla volta, incorporandole all’impasto con l’aiuto delle fruste. Lavorate il composto per circa 5 minuti, fino a quando diventerà spumoso, gonfio e chiaro.

    muffin aggiunta polveri

    In un’altra ciotola setacciate la farina 00 con il lievito in polvere per dolci, la fecola di patate, il bicarbonato di sodio ed il pizzico di sale. Aggiungete le polveri al composto di uova, zucchero e burro e mescolate con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto liscio e privo di grumi.

    muffin aggiunta latte

    Aggiungete, per ultimo, il latte a filo per rendere il tutto più fluido. L’impasto dei muffin è pronto quando appare come una pastella molto densa e liscia.

    muffin cottura

    A questo punto procedete col riempire gli stampini con l’aiuto di un mestolo o di un cucchiaio a vostra scelta. Riempiteli per 3/4 e non completamente dato che durante la cottura in forno cresceranno fino a formare la tipica cupoletta. Troppo impasto potrebbe fuoriuscire rovinandone l’aspetto. Infornateli in forno preriscaldato a 180°C per 20 minuti. Una volta terminata la cottura, controllate che i dolcetti siano effettivamente cotti e dorati quindi lasciateli riposare per una decina di minuti direttamente nel forno con lo sportello leggermente aperto.

    ricetta muffin

    Non appena completamente freddi, tirateli fuori dagli stampini e spolverateli, a piacere, con dello zucchero a velo prima di servirli.

    MUFFIN FINALE

    Gustateli in ogni momento della giornata o serviteli agli amici: sono irresistibili.

    Come fare gonfiare i muffin

    Muffin ai mirtill gonfi
    Foto di 5 second Studio / Shutterstock.com

    Fare gonfiare i muffin non è difficile, ma è necessario seguire alcuni piccoli accorgimenti. Assicuratevi, innanzitutto, che la pastella sia abbastanza densa. Se troppo liquida si deve essere sicuramente sbagliato qualcosa: rischiate di ottenere dei muffin crudi all’uscita dal forno.

    Introduceteli all’interno dell’elettrodomestico solo quando è veramente caldo. Abbiate l’accortezza di accenderlo almeno 20 minuti prima. E’ consigliabile impostare la temperatura a 200 °C, anzichè a 180, per dare la spinta necessaria all’impasto per alzarsi. Ricordate, però, di abbassarla dopo i primi 8 minuti, per evitare che i dolcetti si brucino all’esterno rimanendo non sufficientemente cotti all’interno. Queste sono le premesse per non farli sgonfiare.

    Come conservare i muffin

    muffin scatola
    Foto di blackliz / Shutterstock.com

    I muffin sono dei dolcetti caratterizzati da una sofficità incredibile. Per fare in modo che rimanga tale nei giorni dovrete conservarli con molta cura e qualche accortezza.

    Innanzitutto ricordate come possiate mangiarli entro 2-3 giorni dalla loro preparazione. Durante questo tempo potrete conservarli all’interno di un contenitore a chiusura ermetica o avvolti in un canovaccio pulito. Potete anche passarli nel microonde per qualche secondo prima di gustarli, torneranno come appena sfornati rendendo la vostra colazione semplicemente deliziosa.

    I muffin possono anche essere congelati da cotti. Prima, però, devono completamente raffreddarsi a temperatura ambiente. Avvolgeteli nella pellicola trasparente e teneteli in freezer per al massimo un mese. Scongelateli per tempo e scaldateli, a piacere, prima di mangiarli.

    L’impasto va cotto preferibilmente subito ma, opportunamente conservato in frigo, può rimanere al suo interno per tutta la notte. La mattina successiva potrete così suddividerlo negli stampini e farlo cuocere in forno. Non aspettatevi, però, lo stesso risultato.

    Come decorare i muffin

    muffin decorati
    Foto di Anna_Pustynnikova / Shutterstock.com

    Numerose sono le idee relative alla decorazione dei muffin. Ne esistono tante quante sono le occasioni nelle quali poterli servire.

    Esistono delle decorazioni semplici per muffin che magari prevedono solo una spolverata di zucchero a velo o di cacao. Delle creme con le quali poterli farcire in superficie, sulla cupoletta, come la crema pasticcera e la panna montata o la crema di burro.

    Tra le decorazioni dei muffin per bambini ci sono gli smarties, i confetti di cioccolato super colorati, o le codette di cioccolato. Molto in voga sono poi le decorazioni realizzate con la pasta di zucchero, che viene sagomata a piacere a seconda delle preferenze dei destinatari.

    I muffin possono essere ricoperti con una glassa di cioccolato, di limone, con la Nutella (sulla quale potete spolverare del cocco grattugiato) o, ancora, con la marmellata.

    Come decorare i muffin al cioccolato? Semplicemente con delle striscioline di cioccolato fuso fatto cadere dall’alto.

    Decorare i muffin con la panna o con la ghiaccia reale spesso rappresenta la soluzione più facile e più immediata. La panna – così come la ghiaccia – può essere colorata con del colorante alimentare per donare ai dolcetti un tocco di allegria.

    Consigli

    muffin cacao
    Foto di RF97 / Shuttertstock.com

    Se utilizzate dei pirottini di carta o degli stampini di silicone non è necessario imburrarli. Se, invece, usate per la cottura gli stampi di alluminio vi consigliamo di imburrarli ed infarinarli prima di versarvi l’impasto dei muffin per evitare che si attacchino rendendone poi difficile l’estrazione.

    Se avete intenzione di unire degli ingredienti come l’uvetta, le gocce di cioccolato o della frutta secca ricordate di infarinarla prima dell’aggiunta. Tale accorgimento eviterà che cadano sul fondo dei pirottini e non rimangano distribuiti omogeneamente.

    Se ne amate l’aroma, spolverate i muffin con della cannella o del cacao in polvere al posto dello zucchero a velo.

    Per ottenere una lievitazione perfetta si consiglia di unire un pizzico di bicarbonato insieme al lievito. Ne basta giusto la punta di un cucchiaino.

    Varianti

    Muffin noci e cannella
    Foto di Maria Uspenskaya / Shutterstock.com

    Quella che trovate sopra è la ricetta americana base per la preparazione dei muffin, che sono squisiti così, nella loro semplicità. Tuttavia potete personalizzarli come preferite. Famosissimi, ad esempio, sono i muffin con le gocce di cioccolato: unitene 75 gr circa direttamente all’impasto.

    Potete arricchire i muffin anche aggiungendo della frutta fresca, come dei mirtilli, dei frutti di bosco, delle banane, delle fragole, o delle mele (ottime insieme alla cannella) e pere, perfette con le noci, che conferiscono croccantezza al tutto.

    Potete dare vita a dei muffin con cuore di Nutella, di crema o di marmellata semplicemente unendo un cucchiaino di uno degli ingredienti appena citati all’interno dell’impasto versato nei pirottini.

    Potete sostituire la farina 00 con una naturalmente gluten free – come quella di riso – per ottenere dei muffin senza glutine in poche mosse. Per dei muffin senza lattosio, invece, utilizzate dell’olio al posto del burro e del latte vegetale al posto di quello vaccino.

    Potete realizzare, infine, dei golosissimi muffin al cioccolato aggiungendo del cioccolato fuso all’impasto oppure renderli più salutari sostituendo alla farina 00 della farina integrale.

    Differenza tra muffin e cupcake

    cupcake
    Foto di Elena Veselova / Shutterstock.com

    Nonostante spesso vengano confusi, c’è una differenza sostanziale tra i muffin ed i cupcake. La prima salta subito all’occhio, ed è la diversa forma. I cupcake sono piatti, seppure poi decorati con ciuffi di creme diverse. I muffin, invece, sono paffuti e contraddistinti dall’inconfondibile cupoletta.

    In quanto all’impasto, se quello dei cupcake è simile a quello di una torta, quello dei muffin è molto più pesante in quanto a consistenza. Somiglia quasi ad un pane dolce.

    Significativo è, infine, il momento della giornata nel quale vengono consumati. I muffin sono perfetti per la colazione, i cupcake per merenda, magari insieme al tè.

    VOTA:
    4.8/5 su 3 voti

    Speciale Natale