Risotto ai fegatini di pollo

Risotto ai fegatini di pollo

Tempo:
30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
156 Kcal/Porz

    Ecco un classico della cucina povera, la ricetta del risotto ai fegatini di pollo, con cui potrete portare in tavola un piatto molto economico ma che piacerà senz’altro. E’ infatti una pietanza della tradizione contadina che si è tramandata per lungo tempo nelle zone rurali di tutta Italia, anche se adesso molti pensano alle frattaglie come una parte di scarto della macellazione dei polli, quindi non degne di essere commestibili. In realtà c’è chi parla proprio dei fegatini di pollo come una vera specialità prelibata, e la prova della loro bontà sono i molti estimatori che ancora apprezzano e ripropongono sulla tavola questo primo piatto economico.

    Ingredienti

    Ingredienti Risotto ai fegatini di pollo per quattro persone

    • 400 gr di riso Roma
    • 1 ciuffo di prezzemolo
    • 900 ml di brodo di pollo
    • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
    • Sale e pepe
    • 1 cipolla
    • 2 foglie di salvia
    • 40 gr di parmigiano grattugiato
    • 8 fegatini di pollo

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Risotto ai fegatini di pollo

    risotto con fegatini di pollo

    Sbucciate e tritate la cipolla, ponetela in una pentola ad ammorbidire in un paio di cucchiai d’olio. Aggiungete anche la salvia.

    Consigli:

    Potete aggiungere una carota a pezzetti.

    Unite i fegatini di pollo tagliati a pezzi e fate insaporire, poi versate il riso e mescolate bene.

    Coprite il riso con tutto il brodo, regolate di sale e continuate la cottura per cuocere per circa 18 minuti, mantenendo la fiamma media/alta.

    Terminate spolverando con prezzemolo triturato e formaggio parmigiano grattugiato, fate riposare 2 minuti e poi servite.

    Foto di Andy Ciordia

    VOTA:
    4.6/5 su 6 voti

    Speciale Natale