Risotto alla marinara

    photo-full
    Tempo:
    1 h
    Difficoltà:
    Media
    Porzioni:
    4 Persone
    Calorie:
    350 Kcal/Porz
    Le versioni della ricetta del risotto alla marinara sono davvero infinite. Praticamente ogni città di mare ha la sua, ed ogni famiglia ha la sua ricetta segreta con una quantità variabile di crostacei e molluschi. Questo è il risotto alla marinara che si avvicina di più alla ricetta tradizionale calabrese. Come per ogni risotto che si rispetti la scelta del riso è fondamentale, per il riso alla marinara consigliamo l'uso del Carnaroli che coi suoi chicchi grossi e corposi e la richezza di amido ci permetterà di avere un risotto perfettamente mantecato e armonioso.

    Ingredienti

    • 400 gr di riso Carnaroli
    • 200 gr di polpetti già puliti
    • 150 gr di seppie
    • 150 gr di calamari
    • 150 gr di code di gamberi sgusciate
    • 250 gr di cozze
    • 250 gr di vongole
    • 150 gr di polpa di pomodoro o pomodori pelati in salsa
    • 1 litro abbondante di brodo di pesce
    • 1 cipolla
    • 2 spicchi d'aglio
    • 1 mazzetto di prezzemolo (5 cucchiai se già tritato)
    • 100 ml di vino bianco secco
    • 6 cucchiai di olio extravergine di oliva
    • sale q.b.
    • pepe nero q.b.
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    risotto alla marinara

    1. Fate spurgare le vongole mantenendole sott'acqua salata in un recipiente per almeno un paio d'ore.
    2. Risciacquatele bene e ponetele a sgocciolare.
    3. Pulite le cozze dapprima spazzolandone i gusci, poi risciacquandole accuratamente sotto l'acqua.
    4. Riunite cozze e vongole in un tegame alto insieme a un cucchiaio di olio e una spruzzata di prezzemolo.
    5. Coprite e lasciate che aprano le valve.
    6. Una volta aperte sgusciatele, potete tenerne una manciata da usare nel piatto per decorare.
    7. Filtrate e mantenete il liquido di cottura.
    8. Pulite e lavate i calamari e tagliateli ad anelli.
    9. Mondate pure le seppie e tagliatele a strisce.
    10. In un tegame mettete l'aglio schiacciato (che eliminerete dopo che si è imbiondito) e il prezzemolo tritato con cinque cucchiai di olio extravergine di oliva.
    11. Fate rosolare le seppie i calamari e i piccoli polpi per circa 3 minuti mescolando bene.
    12. Aggiungete i pomodori pelati (o la salsa) e un pizzico di sale e proseguite la cottura altri 5 minuti.
    13. Aggiungete un mestolo di brodo di pesce e fate asciugare a fiamma dolce.
    14. Unite le code di gambero, le cozze, le vongole e il prezzemolo tritato continuando la cottura per altri 2 minuti.
    15. In un'altra pentola mettete a imbiondire la cipolla tritata con un cucchiaio d'olio.
    16. Versate il riso e fatelo tostare.
    17. Bagnate col vino e fate evaporare.
    18. Aggiungete gradatamente al riso (man mano che tende ad asciugarsi durante la cottura) prima il fondo di cottura dei frutti di mare, poi il brodo di pesce (bollente), sempre mescolando.
    19. Dopo una decina di minuti mescolate il sugo di pesce precedentemente preparato al riso in cottura.
    20. In base alla cottura del riso che viene utilizzato spegnete il fuoco dopo qualche altro minuto.
    21. Regolate di sale, versate un filo di olio a crudo, mantecate e servite spruzzando come tocco finale il prezzemolo.
    22. Consigli:

      Guarnite il piatto con le valve delle cozze e a piacere aggiungete peperoncino piccante.

     
    Se ti piace il riso e vuoi provarne uno coi frutti di mare da gustare freddo, ecco l'insalata con cozze e moscardini allo zafferano.

     
    Foto di hiroko kasagi

    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA