Troppo sale fa male: con le bacchette elettriche ne mangi di meno

Ecco come mangiare meno sale senza diminuire il gusto di assaporare cibi deliziosi. Viene dal Giappone la soluzione hi-tech per aiutare gli irriducibili che non sanno fare a meno di aggiungere quel pizzico di sale in più nelle pietanze.

bacchette per mangiare cibo giapponese

Foto Shutterstock | siriwan siridej

Lo sappiamo tutti che mangiare troppo sale ogni giorno fa male alla salute. Eppure in cucina il sale è un elemento che molti giudicano indispensabile. Per risolvere facilmente il problema del consumo eccessivo di sale a tavola gli esperti hanno messo a punto una soluzione geniale. Si tratta di bacchette elettriche che ”ingannano” il palato esaltando il gusto sapido dei cibi. Ecco come funzionano.

I ricercatori dell’università di Meiji, a Tokyo, capitanati dal professor Homei Miyashita hanno realizzato delle speciali bacchette elettriche hi-tech che sono collegate ad un minicomputer da polso, che funzionano trasferendo ioni di sodio dal cibo alla bocca, con piccolissimi impulsi che non sono nocivi per il corpo.

In questo modo il palato sente il gusto salato anche negli alimenti che non lo contengono e non solo la cucina giapponese sarà più gustosa da mangiare, anche senza usare tanto sale.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.