Bake Off Italia, che fine fanno gli ingredienti aperti e le torte preparate: finalmente svelata la verità

Che fine fanno i dolci di bake off italia

Che fine fanno i dolci e le torte di Bake Off Italia? - buttalapasta.it

Sapete cosa succede alle torte preparate a Bake Off e dove vanno a finire gli ingredienti parzialmente usati o i pacchi aperti?

Quando si tratta di cooking show che sono trasmessi in televisione c’è sempre chi si fa la solita domanda, cioè: “Dove vanno a finire i piatti che i cuochi, o aspiranti tali, preparano con tanta cura davanti all’occhio attento delle telecamere?”. Molti degli appassionati che non si perdono nemmeno un minuto di ogni puntata delle tante edizioni del programma Bake Off Italia si sono posti la stessa domanda.

Allora che fine fanno gli ingredienti aperti e le torte, belle o brutte, che sono preparate durante le sfide culinarie che caratterizzano il cooking show dedicato al mondo dei dolci e dell’arte della pasticceria? Con molta probabilità anche voi vi siete chiesti se c’è un modo in cui questi prodotti vengono riciclati o se si butta via tutto, subito dopo lo spegnimento delle telecamere.

Dove vanno a finire i dolci di Bake Off Italia

Quest’anno il programma prodotto da Banijay Italia per Warner Bros. Discovery e visibile su Real Time al canale 31 del digitale terrestre è arrivato all’edizione numero undici e ha visto qualche piccolo cambiamento nello staff del programma. Infatti Bake Off Italia è come sempre condotto da Benedetta Parodi, che resta saldamente ancorata al suo ruolo di presentare lo show e condurre i partecipanti tra le sfide a cui si sottopongono per essere poi giudicati da un trio di eccezionale qualità.

dove vanno a finire le torte di bake off italia

Benedetta Parodi, conduttrice di Bake Off Italia – Foto Ansa – buttalapasta.it

Infatti quest’anno i giudici di Bake Off Italia sono Ernst Knam, Damiano Carrara e Tommaso Foglia. Ne abbiamo già parlato nel nostro articolo sugli aspiranti pasticceri di Bake Off Italia 2023, alle prese con tante prove che seguono un filo rosso preciso. Quest’anno il tema è il sogno.

Come tutti coloro che hanno visto almeno una puntata già sanno, durante la trasmissione i concorrenti si affrontano in diverse tipologie di sfide per dimostrare ai giudici di essere dei bravi pasticceri amatoriali. E di saper sfornare torte o biscottini fatti a regola d’arte. Tutte le puntate della trasmissione sono caratterizzate da una prova creativa nella quale i concorrenti possono interpretare in modo fantasioso dei grandi classici della pasticceria italiana o internazionale.

Poi c’è una prova tecnica in cui gli sfidanti devono mostrare la loro abilità con l’elaborazione di ricette che devono risultare fatte alla perfezione. I giudici assaggeranno i dolci della prova tecnica senza sapere chi li ha fatti. In modo da essere più obiettivi possibile. Infine c’è una la prova sorpresa dove prevale la componente scenica e l’estetica del dolce (ma deve essere anche buono da mangiare!).

Che fine fanno i dolci, le torte e gli ingredienti aperti che si vedono in Bake Off Italia

Alla fine dove finiscono tutti i dolci preparati? Dalla produzione non è mai arrivato un comunicato ufficiale al proposito, e nessuno dei concorrenti o delle maestranze che lavorano al programma ha svelato questo mistero. Di fatto non si sa. C’è chi ipotizza che i dolci siano offerti ai presenti sul set e gli ingredienti aperti siano donati ad associazioni che si occupano di redistribuire alimenti ai poveri. Ma sono solo ipotesi, appunto, non c’è niente di certo.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2008 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti