Come pulire il forno: 5 trucchi pratici e veloci senza fare fatica

Una guida utile e completa su come pulire il forno alla perfezione. Ecco come rendere il forno incrostato come nuovo con rimedi naturali per ottenere un ottimo risultato in maniera facile senza fare fatica. Bicarbonato, aceto, sale e limone sono i protagonisti principali di questi rimedi casalinghi da usare su forni vecchi, nuovi e persino sul microonde.

come pulire forno

Foto Shutterstock | gorodphoto

Come pulire il forno elettrico, a gas o a microonde? Con i rimedi della nonna e con i nostri consigli pratici potrai ottenere una pulizia impeccabile e veloce con metodi naturali ricorrendo a comuni ingredienti che hai solitamente in casa. Pulire il forno senza fatica e senza detersivi, in modo naturale, ecologico ed efficace è possibile, anche se hai un forno incrostato da grasso bruciato. Ecco i trucchi per la corretta pulizia del forno che ti permette anche di risparmiare energia in cucina mantenendo l’elettrodomestico pienamente efficiente.

Come pulire il forno elettrico o microonde senza detersivi

Con questi consigli potrai pulire il forno in 5 minuti rimuovendo lo sporco più resistente e le incrostazioni usando metodi completamente naturali come bicarbonato e aceto, oppure il limone. Quando avrai terminato l’interno ed il vetro del forno torneranno a splendere come quando lo hai comprato e non ci saranno più residui di olio o grasso.

Pulire il forno con acqua e limone

Come pulire il forno con acqua e limone
Foto Shutterstock | B. Iva’s photography

Uno dei metodi più semplici è pulire il forno con acqua e limone. Prendi una teglia dai bordi alti e versa al suo interno il succo di 3 limoni grandi. Aggiungi una parte di acqua ogni 3 parti di limone ed accendi il forno a 180° per 30 minuti.

In questo modo l’evaporazione dell’acqua, miscelata con il limone, pulisce il forno dal grasso depositato sulle pareti e sul vetro. Subito dopo procedi con la pulizia mediante un panno inzuppato in succo di limone per poi ultimare il tutto con un abbondante risciacquo.

Come utilizzare l’aceto

Come pulire il forno con aceto e sale
Foto Shutterstock | Med Photo Studio

L’aceto è un ottimo sgrassante e disinfettante e ha anche proprietà anti-odore, spesso è usato anche per pulire la cappa e il piano cottura. Miscela un litro di aceto di vino bianco con 500 gr di sale. Metti questo detergente naturale in un vaporizzatore e spruzzalo sulle pareti del forno tiepido.

Lascia asciugare e raffreddare il forno quindi rimuovete i residui di sale con un panno morbido. Anche lo sporco più vecchio verrà via facilmente e il tuo forno incrostato sarà solo un ricordo.

Come pulire il forno con aceto e acqua

Per pulire il forno senza fatica con aceto e acqua scalda una parte di acqua in un tegame e aggiungi tre parti di aceto. Quando l’acqua inizia a bollire, metti il tegame nel forno già caldo a 180° per almeno dieci minuti e per massimo mezz’ora. Dopo aver fatto raffreddare il forno, ultima la pulizia con un panno bagnato. Questo metodo è ottimo anche per i vetri.

Pulire il forno con bicarbonato

Come pulire il forno bicarbonato e limone
Foto Shutterstock | Luis Echeverri Urrea

Bicarbonato e aceto di vino bianco sono il metodo più veloce e più efficace per una pulizia del forno rapida. Spruzza l’aceto sulle pareti e spargi il bicarbonato su tutta la superficie. Dopo circa mezz’ora procedi alla pulizia del forno con un panno in microfibra imbevuto di acqua e bicarbonato per rimuovere lo sporco. Il risultato ti sorprenderà. Provare per credere!

Usare bicarbonato e limone

Come pulire i forni con bicarbonato e limone? Una miscela efficace per pulire il forno incrostato è quella composta da bicarbonato di sodio e limone. Bastano solamente una tazza di sale, il succo di un limone grande e una tazza di acqua.

Unisci gli ingredienti in una ciotola ed applica il detergente ecologico ottenuto su tutta la superficie del forno, quindi lascia agire per un’ora. Risciacqua accuratamente con un panno umido e il gioco è fatto.

Come pulire il forno senza detersivi

Come pulire il forno con acqua e sale
Foto Shutterstock | Geo-grafika

Se poi ti stati chiedendo come pulire la cucina in modo naturale e più precisamente, come pulire il forno senza detersivi, sappi che puoi usare anche solo acqua e sale. Questo è uno dei metodi di pulizia naturale del forno nuovo o vecchio più tradizionali. Cosa bisogna fare?

Amalgama un litro di acqua con 500 gr di sale grosso. Con una spugna applica questa miscela sulle pareti del forno e lascia agire per una decina di minuti, poi risciacqua con un panno umido.

Come pulire il forno a microonde e il fornetto

Come pulire il forno a microonde
Foto Shutterstock | goffkein.pro

Spesso è utilizzato solo per lo scongelamento, ma sono ormai in molti a utilizzarlo per cucinare. Ma come pulire il forno a microonde dopo l’uso? Anche in questo caso puoi ricorrere ad alcuni ingredienti naturali come l’aceto, il limone ed il bicarbonato.

In tutti i casi, miscela l’ingrediente naturale che hai scelto con dell’acqua, applica il composto sulle pareti del forno e lascia agire per 30 minuti, quindi sciacqua e asciuga con cura.

Pulire il fornetto con i rimedi della nonna

Anche per il fornetto elettrico ventilato, quello che solitamente usi per riscaldare i cornetti al mattino, valgono gli stessi consigli visti fin qui. Pulire il fornetto ventilato non è poi molto differente: munisciti degli stessi ingredienti indicati in precedenza e mettili alla prova. Con l’esperienza riuscirai a stabilire qual è il miglior metodo per te!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.