Dimenticate la solita pizza! Con questa ricetta scenografica conquisterete tutti

basta con la solita pizza

Addio alla solita pizza: la ricetta alternativa buona e scenografica (Buttalapasta.it)

Se siete stufi della solita pizza non potete assolutamente perdervi questa versione di oggi: la ricetta che stupisce tutti.

La pizza è senza dubbi uno dei piatti preferiti di noi italiani. Buona nella sua semplicità è davvero un pasto completo in cui sono presenti alcuni degli ingredienti fondamentali della dieta mediterranea. Se, però, siete stufi di portare in tavola sempre la solita ricetta dovreste assolutamente provare a realizzare questa versione alternativa ancora più gustosa e saporita.

Una volta che l’avrete assaggiata non vorrete lasciarla più perché è semplicemente irresistibile. Inoltre, si tratta anche di una preparazione molto scenografica, in grado di conquistare tutti, sia i grandi che i piccini. Ma ora bando alle ciance e scopriamo subito il procedimento nel dettaglio. Ecco che cosa dovete fare.

Dimenticate la solita pizza! La ricetta alternativa buona e scenografica che conquista tutti

Impossibile dire di no ad una bella fetta di pizza! Se, però, di tanto in tanto vi piace cambiare non potete assolutamente perdervi la nostra ricetta di oggi gustosa e scenografica. Stiamo parlando delle lingue di pizza, una bontà unica tutta da gustare.

non solita pizza

Non la solita pizza: la ricetta alternativa (Buttalapasta.it)

Ingredienti:

  • 500 grammi di farina;
  • 200 millilitri di latte tiepido;
  • 100 millilitri di acqua tiepida;
  • 12 grammi di lievito di birra fresco;
  • 1 cucchiaino di sale;
  • 500 grammi di passata di pomodoro;
  • 2 mozzarelle;
  • olive nere q.b.;
  • olio extravergine d’oliva q.b.;
  • origano q.b.

Preparazione

  1. Se vi piace sperimentare pur rimanendo fedeli alla tradizione, le lingue di pizza sono quello che fa per voi. Per prima cosa, fate sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida e poi versate tutto in una scodella bella capiente ed aggiungete anche il latte.
  2. Dopodiché, unite il sale e cominciate ad impastare a mano per una decina di minuti.
  3. Una volta ottenuto un panetto liscio ed omogeneo, lasciatelo lievitare fino al raddoppio del volume.
  4. Trascorso il tempo necessario, dividete l’impasto in parti più piccole tutte uguali e stendete ciascuna di esse cercando di ottenere una forma allungata, appunto simile ad una lingua.
  5. Sistemate tutto su una teglia coperta con della carta da forno e lasciate lievitare ancora per 30 minuti.
  6. A questo punto, condite le vostre lingue di pizza con la passata di pomodoro e mettetele in forno preriscaldato a 200 gradi per 10-12 minuti.
  7. Successivamente, aggiungete la mozzarella tagliata a cubetti, qualche oliva, un pizzico di origano ed un filo d’olio extravergine d’oliva e poi infornate tutto ancora qualche istante ed aspettate che la mozzarella si sciolga ben bene.
  8. Non vi resterà infine che sfornare e portare in tavola.

Il consiglio extra: potete anche personalizzare le vostre lingue di pizza con degli altri ingredienti. Per esempio potete lasciarle bianche ed aggiungere solo le olive oppure metterci del salame dolce o piccante o del prosciutto cotto. Non c’è che l’imbarazzo della scelta!

Parole di Veronica Elia

Potrebbe interessarti