Friarielli in padella, ricetta napoletana per un contorno gustoso facile da fare

Con la ricetta dei friarielli in padella portate in tavola un contorno rustico e saporito molto semplice da cucinare in poco meno di mezzora.

Friarielli in padella ricetta napoletana

Friarielli in padella, la ricetta napoletana per un contorno sfizioso e semplice - buttalapasta.it

Vediamo come fare la ricetta dei friarielli in padella, un contorno tipico della cucina napoletana che si prepara in poco tempo.

Cosa sono i friarielli esattamente? È un tipo di verdura a foglia verde che è simile alle cime di rapa (brassica rapa) ma ha un sapore un poco più amarognolo. In pratica sono le infiorescenze appena nate della pianta brassica ruvo per questo sono tenere e deliziose. È un ingrediente tipico della cucina campana e meridionale e non esiste un nome italiano con cui chiamarli, ci accontentiamo di usare il termine dialettale.

Fare i friarielli in padella è veramente facile e con questa ricetta veloce avrete un contorno pronto in meno di mezzora. Li potete usare anche come ripieno per torte salate o tartellette, per farcire bruschette saporite.

Friarielli in padella ricetta

Questa ricetta è davvero di facile esecuzione e in meno di trenta minuti portate in tavola un contorno saporito che si abbina perfettamente ai piatti di carne, il più famoso abbinamento è salsiccia e friarielli, ma potete provarli anche con le uova e, perché no, con il pesce. Sono ottimi con il baccalà.

Salsiccia e friarielli in padella

Salsiccia e friarielli in padella – buttalapasta.it

Le dosi degli ingredienti di questo contorno sfizioso e dal sapore molto rustico sono per quattro persone.

Ingredienti

  • friarielli 1 kg
  • aglio due spicchi
  • olio extra vergine di oliva due cucchiai
  • peperoncino piccante a piacere
  • sale fino quanto basta

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della ricetta dei friarielli in padella lavando le verdure sotto l’acqua corrente. Eliminate ogni residuo di terra e togliete le parti danneggiate. Poi asciugate i friarielli con un pezzo di carta assorbente da cucina.
  2. Sbucciate l’aglio e schiacciatelo con le mani
  3. A questo punto potete prendere una padella anti aderente abbastanza ampia da contenere i friarielli crudi, sono voluminosi ma poi tendono a ridursi, per cui abbiate pazienza.
  4. Versate dentro la padella un paio di cucchiai di olio extra vergine di oliva, unite l’aglio che avete schiacciato e fatelo soffriggere per qualche minuto a fuoco lento. Aggiungete del peperoncino piccante a piacere, mescolate per insaporire.
  5. Ora potete aggiungere in padella i friarielli lavati ed asciugati, fateli appassire e lasciateli cuocere per circa 20 minuti. Solo verso la fine della cottura procedete con l’aggiunta di un pizzico di sale.
  6. Infine portate in tavola i friarielli in padella ben caldi, eventualmente aggiungendo un poco di olio extra vergine di oliva a crudo.

E se volete scoprire i piatti tipici della cucina campana più sfiziosi da fare non vi perdete la nostra raccolta di ricette!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti