Frolla senza burro: il segreto di Benedetta Rossi per salvare linea e gusto

frolla senza burro di benedetta rossi

Ricetta della pasta frolla senza burro - buttalapasta.it

Scopri la ricetta della pasta frolla senza burro grazie a Benedetta Rossi: salva la linea e preserva il gusto con questa versione leggera.

Se stai cercando di preparare un dolce più leggero, per mantenere la linea, questa ricetta fa proprio al caso tuo perché è senza burro e comunque deliziosa. Grazie alla ricetta di Benedetta Rossi, celebre cuoca italiana, potrai preparare con estrema facilità una pasta frolla senza burro, preservando il tuo peso forma ma godendoti comunque un momento di dolcezza. Con passaggi semplici e ingredienti di qualità trasformerai la pasta frolla in qualcosa di leggero e buono.

Scopri la ricetta passo passo per preparare una pasta frolla tradizionale senza burro e più leggera. Mantieni la linea e goditi il gusto unico di un dolce fatto in casa con amore e ingredienti più salutari.

Pasta frolla senza burro: ricetta leggera di Benedetta Rossi

Ecco tuto ciò che serve per preparare la pasta frolla senza burro deliziosa ma molto più leggera della classica pasta frolla tradizionale. Bastano pochi ingredienti e pochi minuti di preparazione per un risultato strepitoso.

Ingredienti per 8 persone

  • 2 uova
  • 100 gr di zucchero
  • 80 gr di olio di semi di girasole
  • 320 gr di farina 00
  • 8 gr di lievito per dolci
  • ½ limone, la scorza grattugiata

Procedimento

frolla senza burro di benedetta rossi

Pasta frolla senza burro ma comunque buonissima – buttalapasta.it

  1. Preparazione dell’impasto: per prima cosa, in una ciotola capiente, rompere le uova e aggiungere lo zucchero. Unire anche l’olio di semi e la scorza grattugiata di un limone. Aggiungere anche il lievito e mescolare bene tutti gli ingredienti utilizzando le mani. Per creare una variante interessante si può sperimentare aggiungendo aromi di arancia e vaniglia.
  2. Aggiunta della farina: a questo punto incorporare anche la farina, in modo graduale. Quindi trasferire l’impasto su una spianatoia o un piano di lavoro infarinato e continuare a lavorare l’impasto con le mani. Aggiungere la farina poco per volta. Impastare fino a quando il panetto diventa sodo ma elastico. Se è appiccicoso si può aggiungere ancora farina.
  3. Finitura e utilizzo: la pasta frolla risulta pronta da utilizzare quando non si attacca più alle dita. Ora si può utilizzare questa preparazione come base di crostate, per preparare dei biscotti o per molto altro.

Ecco pronta la tua pasta frolla senza burro. Grazie alla ricetta sapiente di Benedetta Rossi, puoi ottenere una base perfetta per dei dolci iconici, anche preservando la tua linea. Con pochi ingredienti ed un procedimento semplice riuscirai a riscoprire il lato leggero della pasticceria, godendoti un momento di dolcezza senza sensi di colpa.

Parole di Chiara Poiani

Potrebbe interessarti