Oggi il dolce non lo compro, lo faccio in casa: riciclo il cioccolato che ho in frigo e faccio un figurone

dolce con cioccolato riciclato

Cioccolato avanzato? Si può usare così - buttalapasta.it

Con del semplice cioccolato riciclato potete realizzare un dolce fatto in casa delizioso con cui sorprendere gli ospiti.

Dite basta al solito vassoio di dolcetti comprati in pasticceria da portare in tavola! Sì, è vero che sono buonissimi, ma anche voi potete preparare dei dolci raffinati e golosi con le vostre mani seguendo, ad esempio, questa ricetta.

Prendete quel cioccolato avanzato e riciclatelo in modo sfizioso creando un dessert bellissimo e buonissimo con cui farete un figurone con i vostri ospiti.

La ricetta del dolce goloso a cui nessuno sa resistere, il profiteroles

Prendetevi un poco di tempo per realizzare questo dolce, non è troppo complicato ma di sicuro non è velocissimo. Infatti dovrete prima di tutto preparare dei bignè, ovviamente li potete anche comprare già pronti, e in tal caso la ricetta sarà molto più rapida.

Per questi profiteroles ripieni di crema e coperti di cioccolato tutti vi faranno i complimenti. Ma cominciate subito a radunare gli ingredienti e mettetevi all’opera, i dolcetti devono poi riposare in frigo prima di poter essere finalmente gustati!

Profiteroles ricetta

Golose palline di bignè ripiene di crema, il profiteroles conquista tutti – buttalapasta.it

Ingredienti per i bignè

  • Acqua 250 gr
  • Burro 100 gr
  • Farina 200 gr
  • Sale 1 pizzico
  • Zucchero 1 pizzico

Per la crema

  • Tuorli 4
  • Latte 500 ml
  • Maizena 40 gr
  • Zucchero 120 gr
  • Bacca di vaniglia  1

Per la copertura al cioccolato

  • Cioccolato fondente 300 gr
  • Panna fresca 250 gr
  • Burro 40 gr
  • Miele di acacia 75 gr

Preparazione

  1. Cominciate a preparare la pasta choux per i bignè. Ponete in un pentolino l’acqua e il burro a pezzi, fate sciogliere. Unite la farina in un colpo solo e a fuoco basso mescolate per far amalgamare gli ingredienti, cuocete un paio di minuti da quando il composto forma una palla.
  2. Togliete dal fuoco, unite un pizzico di sale e zucchero, lavorate il composto e quando è tiepido aggiungete le uova una alla volta.
  3. Trasferite il composto in una sac-à-poche e formate i bignè su una placca foderata di carta da forno. Spennellateli il tuorlo  sbattuto.
  4. Cuocete in forno a 200 gradi per 18-20 minuti.
  5. Preparate la crema pasticcera ponendo in un pentolino il latte e una bacca di vaniglia, portate a bollore.
  6. Sbattete i tuorli d’uovo con lo zucchero in un altro pentolino, unite l’amido di mais e incorporatelo, versate sopra al composto il latte molto caldo, senza la vaniglia, portate a bollore mescolando fino a quando la crema è bella densa. Ponetela a raffreddare con della pellicola a contatto.
  7. Riempite i bignè di crema fredda con l”aiuto di una sac a poche e copriteli con la glassa al cioccolato preparandola mescolando la panna con il cioccolato a bagnomaria, unite il burro e il miele di acacia e mescolate il tutto, lasciate raffreddare intorno ai 28 gradi per fare una colata perfetta.

L’idea in più: potete decorare il profiterol con dei ciuffetti di panna montata. E se volete altre idee per i dolci al cioccolato fondente guardate la nostra raccolta!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2008 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti