Pasta integrale, non solo per la dieta: gli innumerevoli benefici per l'organismo

pasta integrale benefici

I benefici della pasta integrali sono tanti - buttalapasta.it

Seguire un tipo di alimentazione sana parte dalla scelta degli ingredienti che si portano a tavola. Prendiamo ad esempio la pasta integrale.

C’è chi pensa che la pasta integrale sia adatta solo e soltanto a chi sta seguendo una dieta e vuole dimagrire. Ma tutto questo è riduttivo. La realtà è diversa. Ci sono tantissimi motivi per cui anche voi dovreste portare in tavola la pasta integrale. Infatti questo tipo di alimento ha numerosi benefici, che andiamo a scoprire insieme di seguito.

Ovviamente le abitudini oramai consolidate nel tempo sono difficili da cambiare, quindi se per anni e anni avete mangiato pasta con la farina di grano raffinata, allora potreste trovare difficile sostituirla di colpo con la pasta integrale, perché il sapore è leggermente diverso. Ma potete sempre introdurla gradualmente così da apprezzarla.

Perché la pasta integrale andrebbe mangiata ogni giorno

Se non vi piace la pasta integrale perché ha un sapore forte potete iniziare con il portarla sulla tavola con condimenti molto saporiti, che in qualche modo coprano il sapore delle fibre. Ecco, partiamo da loro per elencare i benefici della pasta integrale. Perché, essendo ricca di fibre è ottima per aiutare la regolarità dell’intestino, ma non solo.

Pasta integrale, benefici

Pasta integrale, ecco perché portarla in tavola anche se non si è a dieta – buttalapasta.it

Infatti il suo alto contenuto di fibre stimola l’intestino ad una perfetta evacuazione e contribuisce a limitare l’assorbimento di carboidrati, indirettamente anche l’eccessivo deposito di grassi nell’organismo. Inoltre la pasta integrale è nutriente ma ha meno calorie e ha un potere saziante più elevato della classica pasta di grano.

Altri benefici della pasta integrale, da preferire nell’alimentazione quotidiana come tutti i cereali integrali, anche se non si sta seguendo una dieta ipocalorica, sono dati dai nutrienti di cui si compone la pasta integrale. Stiamo parlando di vitamine del gruppo B, grassi polinsaturi, antiossidanti, sali minerali, magnesio, ferro, rame. E poi ci sono le proteine, che sono maggiori di quelle presenti nella pasta bianca, le quali rendono questo tipo di alimento ottimo per una alimentazione sana e bilanciata.

Quindi quando la prossima volta andate al supermercato per fare la spesa e vi trovate nel reparto della pasta date un’occhiata allo scaffale e provate un prodotto scegliendo in base all’istinto.

Ogni pasta integrale è diversa dall’altra, per cui solo la prova al palato vi potrà chiarire qual è quella che preferite. Tra l’altro ultimamente è apparsa in vendita la Pasta Venere Scotti, che appare di un vivido colore nero. Ottima per ricette di pasta sfiziosa speciali e menu particolari.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2008 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti