Quando la carne macinata diventa scura bisogna buttarla? Ecco cosa devi sapere in merito

perché la carne macinata diventa scura

Carne macinata scura, è buona o va buttata? - buttalapasta.it

Cosa fare della carne macinata che è diventata scura: va buttata via oppure è ancora buona? Ecco cosa sapere.

Con la carne macinata si preparano non solo dei saporiti ragù ma anche ripieni e polpette, oltre che semplicemente degli hamburger. Insomma è uno degli ingredienti più usati in cucina. Se anche voi la adoperate per realizzare i vostri menu, avrete di certo notato che la carne non ha sempre lo stesso colore.

La carne macinata può apparire di colore rosso, di colore tendente al mattone o addirittura più scura, quasi tendente al grigio. Cosa bisogna fare in questi casi? La carne è ancora sicura da mangiare o è andata a male? Bisogna buttarla? Vediamo nel dettaglio cosa occorre sapere a proposito del colore della carne macinata.

Come capire se la carne è buona da mangiare o è andata a male

Se andate a fare la spesa e vedete la carne macinata scura cosa fate? La scartate perché pensate che sia andata a male? Ecco cosa dovete sapere. Prima di tutto chiariamo che, una volta comprata, o meglio, dal giorno in cui è stata confezionata, la carne macinata può essere conservata dentro al frigorifero per due o al massimo tre giorni.

Anche dentro al vostro frigorifero, se la carne prende aria, potreste notare un cambiamento di colore. Questo è del tutto normale, il colore della carne è dovuto principalmente ad una proteina chiamata mioglobina, che di fatto dona un colore tendente al rosso bordeaux.

perché la carne macinata diventa scura

Carne tritata, attenzione al colore: ecco cosa sapere – buttalapasta.it

Quando però la carne è esposta all’ossigeno presente nell’aria, più passa il tempo, più l’ossidazione fa diventare questo colore rosso più scuro, tendente al mattone o addirittura può virare verso il grigio. Quindi se la carne diventa scura non è di per sé indice di cattivo stato, ma significa più semplicemente che cambia il suo stato di ossidazione. Quindi potete stare del tutto tranquilli, è possibile ancora mangiare la carne anche se ha un colore bruno o grigiastro.

Quello che dovete notare, e a cui dovete fare più attenzione, è l’odore. Annusate la carne macinata, se puzza di marcio e ha un odore di putrido vuol dire ovviamente che è andata a male ed è meglio, in quel caso, gettarla via per non rischiare qualche problema intestinale.

Dopo aver controllato lo stato della vostra carne macinata che avete in frigo prendetela e seguite le nostre migliori ricette con carne macinata, avrete trovato il modo di impiegarla al meglio!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2008 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti