Ravioli di zucca senza amaretti con ricotta, sono squisiti e piacciono tantissimo ai bambini

Provate la ricetta dei ravioli di zucca con la ricotta e senza amaretti, è un piatto ben bilanciato nel gusto dove la nota dolce non prevale su quella salata.

Ravioli di zucca ricetta

Ravioli di zucca con ricotta senza amaretti e mostarda - buttalapasta.it

Ci sono tante ricette di ravioli di zucca da poter preparare ma qui trovate una variante senza amaretti o mostarda, ma con la ricotta.

I ravioli di zucca con la ricotta che vi proponiamo di fare con questa ricetta sono dei deliziosi ravioli di pasta fresca all’uovo farciti con un ripieno cremoso che li rende davvero irresistibili. Noi vi suggeriamo di assaggiarli senza usare dei condimenti troppo pesanti che potrebbero coprire il sapore delicato della zucca.

Quindi prendete solo del burro e della salvia, oppure se non volete usare il burro andrà bene un filo di olio extra vergine di oliva e un poco di formaggio Parmigiano o Grana grattugiato.

Ricetta dei ravioli di zucca senza amaretti con ricotta

Sono buonissimi questi ravioli di zucca cremosi farciti con tre tipi di formaggio e ovviamente con la polpa della zucca. Molti non gradiscono il sapore degli amaretti o della mostarda, che sono tipici nella ricetta dei tortelli di zucca mantovani, o l’aggiunta di ingredienti come la salsiccia, allora abbiamo pensato ad una ricetta vegetariana molto semplice da seguire.

Ravioli di zucca ricetta

Ravioli di zucca ricetta sfiziosa per un primo piatto da leccarsi i baffi – buttalapasta.it

Con questo mix di ingredienti potrete portare in tavola un piatto saporito, ben bilanciato nel gusto, dove non prevale la nota dolce su quella salata. Provate a portarli in tavola appena avrete degli ospiti, vedrete che vi faranno i complimenti!

Ingredienti per la sfoglia

  • Farina 0 300 gr
  • Uova 3

Ingredienti per il ripieno

  • Polpa di zucca già pulita 150 gr
  • Ricotta 100 gr
  • Grana Padano 30 gr
  • Caciotta 20 gr
  • Noce moscata 1 pizzico
  • Sale qb
  • Pepe nero qb

Per il condimento

  • Burro 120 gr
  • Salvia qualche foglia

Preparazione della ricetta dei ravioli di zucca

  1. Iniziate la preparazione della ricetta dei ravioli di zucca tagliando a cubetti la polpa privata della buccia. Sistemate i cubetti su di una teglia coperta con la carta forno e cuocete nel forno già caldo a 180 gradi per 25 minuti. Al termine del tempo schiacciate la zucca fino a ridurla in una purea grossolana.
  2. Nel frattempo che la zucca si ammorbidisce in cottura preparate la pasta. In una ciotola mescolate la farina con le uova sgusciate dapprima con una forchetta, poi impastate sul piano di lavoro fino a ottenere un panetto, copritelo con un pezzo di pellicola per alimenti e lasciate riposare per circa 30 minuti.
  3. Mentre la sfoglia riposa preparate il ripieno dei ravioli di zucca. In una ciotola mettete la ricotta e la caciotta sbriciolata, il formaggio grattugiato, un poco di noce moscata, un cucchiaino di sale ed un pizzico di pepe nero. Amalgamate bene il tutto, poi aggiungete la purea di zucca e mescolate di nuovo. La farcitura è pronta.

Come farcire i ravioli di zucca

  1. Riprendete l’impasto della pasta e stendetela sottile, a mano usando un mattarello oppure con la macchinetta della pasta (spessore 5).
  2. Tagliate la pasta in strisce rettangolari, ponete un mucchietto di ripieno prendendolo con il cucchiaino e distanziate i mucchietti di circa 3 cm, lasciate libero un bordo esterno di circa 1,5 cm. Inumidite la sfoglia con dell’acqua. Sovrapponete un’altra striscia rettangolare di sfoglia facendo combaciare i lati, premete con le dita per eliminare l’aria, sigillate i bordi e ritagliate i ravioli.
  3. Cuocete i ravioli in abbondante acqua salata, cuocete 5 minuti. Nel frattempo fare fondere il burro in una padella e aromatizzatelo con le foglie di salvia. Scolate la pasta, versate i ravioli nella padella, saltate due minuti e servire, spolverato a piacere con del formaggio grattugiato.

Se vi piacciono i ravioli sfiziosi provate tutte le nostre ricette, troverete sicuramente quelli più adatti ai vostri gusti!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti