Pasta al forno vegetariana al gratin

Pasta al forno vegetariana al gratin

Tempo:
1 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
490 Kcal/Porz

    La ricetta della pasta al forno classica è molto ricca e, soprattutto, è a base di carne trita. Chi avesse deciso di non mangiare carne o di propendere per una dieta più light, può provare a realizzare la ricetta della pasta al forno vegetariana: questa variante è già di per sé un piatto soddisfacente e appagante, che acquista una croccantezza interessante passando in forno a gratinare prima di essere servita e assume ancora più sapore grazie alla presenza delle arachidi. Per quanto riguarda le verdure, ci si può veramente sbizzarrire in base ai propri gusti: scopriamo insieme la ricetta della pasta al forno vegetariana più buona e gustosa di tutte.

    Ingredienti

    Ingredienti Pasta al forno vegetariana al gratin per quattro persone

    • 500 gr di verdure miste a scelta (zucchine, melanzane, peperoni, piselli)
    • 50 gr di burro
    • ½ litro di latte
    • sale q.b.
    • 30 gr di pangrattato
    • 300 gr di pasta corta (tipo penne o maccheroni)
    • 50 gr di farina
    • 130 gr di formaggio grattugiato tipo Emmental
    • pepe q.b.
    • 30 gr di arachidi

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Pasta al forno vegetariana al gratin

    Per prima cosa lavate sotto abbondante acqua corrente le verdure scelte.

    Su un tagliere in legno, tagliatele a quadratini aiutandovi con un coltello affilato. Cercate di fare i cubetti di verdura della stessa grandezza, così che la cottura sarà omogenea.

    Prendete una pentola con abbondante acqua salata e, quando bolle, fatevi lessare le verdure per qualche minuto

    Quando saranno morbide, scolatele e raffreddatele sotto acqua corrente fredda.

    Nel frattempo, in una padella antiaderente fate fondere il burro e gradualmente aggiungetevi la farina setacciata.

    Mescolate per un minuto, togliete dal fuoco e unitevi il latte, poco per volta.

    Rimettete la padella sul fuoco e, sempre mescolando, fate bollire finché la besciamella non si sarà addensata.

    Aggiungete 100 gr di Emmental (gli altri 30 gr saranno utili più avanti) e aggiustate di sale e pepe.

    A parte cuocete la pasta in abbondante acqua salata e scolatela molto al dente.

    Aggiungetela poi alla salsa che avete preparato precedentemente e unite le verdure.

    Distribuite il composto in una pirofila imburrata e cospargete con il resto del formaggio, il pangrattato e le arachidi tritate.

    Mettete il tutto in forno già caldo a gratinare per 20 minuti circa a 180°.

    Consigli

    Questa pasta al forno vegetariana può anche diventare un po’ più “orientale”: per un gusto più speziato, infatti, potete aggiungere un pizzico di curry prima di infornare.

    Conservazione

    La pasta al forno vegetariana si conserva in un contenitore ermetico in frigorifero per massimo 3 giorni.

    Varianti

    Questa è la ricetta della pasta al forno bianca vegetariana, ma se vi piace il pomodoro potete aggiungerlo, preparando un sugo con passata di pomodoro e quindi facendovi passare le verdure senza averle bollite prima.

    Potete anche realizzare la pasta al forno vegetariana senza besciamella, sostituendola con della panna, anche vegetale.

    Foto in copertina di marco mayer / Shutterstock.com

    VOTA:
    4.5/5 su 4 voti