Cannelloni ai carciofi

Piatto con tre cannelloni in bianco

Foto Shutterstock | Lapina Maria

  • facile
  • 1 ora
  • 4 Persone
  • 535/porzione

Un piatto di pasta al forno originale, dove i cannelloni sono fatti di pasta fresca, e il ripieno è una combinazione di prosciutto, cotto e crudo, e di carciofi. Con questo saporito e insolito ripieno poi basta ricoprirli di besciamella e infornarli. Potrebbe essere un’idea per il pranzo di Pasqua, laddove i carciofi di solito regnano sovrani.

Ingredienti

  • 100 gr di prosciutto cotto
  • 100 gr di prosciutto crudo
  • 6 carciofi
  • 2 uova
  • 100 gr di grana grattugiato
  • 12 quadrati di pasta fresca all'uovo di circa 10 cm di lato
  • 1/2 litro di salsa besciamella
  • Olio d'oliva q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Pulite i carciofi, tagliateli a fettine e fateli cuocere con un po' d'olio e un pizzico di sale, aggiungendo dell'acqua nel caso asciugassero troppo.

  2. Passate al tritacarne i prosciutti e i carciofi e mettete il trito in una ciotola. [bptip title="Consiglio" descrizione="Non usate il robot da cucina, se non avete il tritacarne usate la mezzaluna, oppure tritate il tutto con il coltello."]

  3. Aggiungete 50 grammi di grana, le uova e una grattugiata di noce moscata. Amalgamate bene il tutto e controllate di sale.

  4. Lessate i quadrati di pasta in acqua bollente salata dove avrete versato due cucchiai di olio, per evitare che si attacchino tra loro.

  5. Scolateli, passateli sotto l'acqua fredda e allargateli su un vassoio. Dividete il ripieno sui quadrati di pasta ed arrotolateli per formare i cannelloni.

  6. Versate un po' di besciamella sul fondo di una pirofila, e poi deponetevi i cannelloni. Ricoprite con la besciamella avanzata e spolverate con il grana rimasto.

  7. Cuocete in forno caldo a 180 gradi per circa 30 minuti.

  8. Dopo averli tolti dal forno, aspettate 5 minuti primi di servirli.

Parole di GIeGI

GIeGI è stata collaboratrice di Buttalapasta dal 2008 al 2013, spaziando tra tutte le tipologie di ricette, con un occhio di riguardo a quelle della tradizione regionale.