Prova questa pasta delle stelle per la notte di San Lorenzo

pasta delle stelle

primo piatto per la notte di San Lorenzo - buttalapasta.it

Un primo piatto facile e veloce da preparare per la notte di San Lorenzo. Scopri come preparare una deliziosa pasta delle stelle e stupire i tuoi amici con un piatto sfizioso!

La notte di San Lorenzo è un evento speciale, spesso ci si raduna con gli amici in spiaggia per poter ammirare le stelle cadenti e gustare una cena tutta insieme. Se tu e i tuoi amici non sapete bene cosa poter preparare per l’occasione, qui troverete un’idea molto facile e veloce. L’abbiamo soprannominata la pasta delle stelle, sia per i colori che ricordano un po’ la notte di San Lorenzo, sia perché è un piatto freddo da gustare anche fuori casa.

Puoi decidere di preparare la pasta delle stelle la mattina o addirittura il giorno prima, si conserva in frigorifero senza problemi e può essere arricchita con tantissimi altri ingredienti. Se vuoi mantenere i colori del giallo e del bianco che ricordano proprio le stelle cadenti, lascia allora gli ingredienti che ti suggeriamo. Ecco come poter preparare una deliziosa pasta delle stelle perfetta per grandi e bambini!

Come preparare un primo piatto delizioso per la notte di San Lorenzo

Preparare la pasta delle stelle è molto semplice, ecco perché è possibile prepararla anche qualche ora prima dell’evento. Ti consigliamo, però, di lasciarla in frigorifero per almeno 1 ora in modo da poterla gustare ben fredda e saporita.

pasta delle stelle

primo piatto per la notte di San Lorenzo – buttalapasta.it

Puoi scegliere il tipo di pasta corta che preferisci, dalle classiche farfalle alle penne rigate.

Ingredienti

  • 320 gr di pasta corta
  • 100 gr di mais
  • 6 mozzarelline
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • pepe q.b
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

Procedimento

  1. Prendi una pentola abbastanza ampia e riempila d’acqua. Porta l’acqua a bollore e butta la pasta da te scelta per la preparazione di questo primo piatto delizioso.
  2. Lascia cuocere la pasta per i minuti richiesti, ricordati però di scolarla al dente, quindi almeno un paio di minuti prima.
  3. Nel frattempo in un contenitore unisci le mozzarelline divise a metà e il mais, condisci con l’olio, il pepe e il prezzemolo tritato. Metti da parte.
  4. Scola la pasta, passala sotto l’acqua fredda corrente e metti da parte per qualche minuto. Quando è diventata leggermente tiepida puoi unirla al condimento preparato in precedenza. Mescola per bene tutti gli ingredienti.
  5. Conserva in frigorifero fino al momento del bisogno!

Ora non ti resta che scoprire altre ricette di pasta fredda da preparare quest’estate! Sfoglia la nostra raccolta di primi piatti freddi.

Parole di Chiara Ricchiuti

Classe 1996, sono Chiara, da sempre affascinata dal web e dal blogging. La cucina è una delle mie più grandi passioni, amo dare sfogo alla mia fantasia e creatività dando vita a tante nuove ricette.