Torta babà al rum

Torta babà al rum

Tempo:
4 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
10 Persone
Calorie:
250 Kcal/100gr

    Il babà è un dolce tipico della tradizione napoletana e replicato da nord a sud in quasi tutte le regioni italiane. Questo dessert, famoso in tutto il mondo e dalle origini polacche, ha anche una variante differente che può tranquillamente esser servita a fine pasto durante un’occasione importante. La ricetta della torta babà al rum è infatti una rivisitazione dei deliziosi dolcetti partenopei. Vediamo insieme come realizzare questa ciambella al rum: seguendo le nostre istruzioni e con un po’ di pazienza, riuscirete ad ottenere un ottimo risultato.

    Ingredienti

    Ingredienti Torta babà al rum per dieci persone

    • 6 uova
    • 170 ml di latte tiepido
    • 25 grammi di lievito di birra
    • 5 grammi di sale
    • 500 grammi di zucchero
    • 500 grammi di farina
    • 150 grammi di burro
    • 70 grammi di zucchero
    • 500 ml di acqua
    • 300 ml di rum

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Torta babà al rum

    Torta babà al rum

    Metti il lievito in una ciotola con due cucchiai di zucchero e il latte tiepido, mescola un poco e lascia riposare fino a che non si forma una specie di schiumetta in superficie, segno che il lievito sta cominciando a reagire.

    Se hai un’impastatrice puoi lavorare usandola, altrimenti provvedi a lavorare gli ingredienti a mano. Quindi mescola la farina insieme alle uova sbattute, aggiungi il composto col lievito e impasta per alcuni minuti, fino a che vedrai la pasta senza grumi.

    Nel frattempo mescola lo zucchero rimasto al burro, lavorandolo leggermente in una ciotola, poi uniscilo all’impasto principale insieme al pizzico di sale, continua a lavorarlo per 5 minuti.

    Prepara uno stampo per le ciambelle ungendolo con del burro, poi versaci l’impasto e copri con della pellicola, fallo riposare in un posto tiepido per almeno un’ora e 40 minuti, fino a quando sarà raddoppiato di volume.

    Togli la pellicola e metti lo stampo nel forno preriscaldato a 200 gradi per 10 minuti, po abbassa a 180 gradi e prosegui la cottura per altri 20 minuti circa. Fai riposare 10 minuti fuori dal forno prima di togliere dallo stampo.

    Prepara lo sciroppo al rum facendo bollire l’acqua, il rum e lo zucchero fino a quando quest’ultimo si sarà sciolto.

    Metti la torta in un capiente vassoio e versa lo sciroppo ancora caldo per inzupparla per bene.

    Quando sarà raffreddata e comunque non prima di due ore, puoi servire la torta babà con una ricca nuvola di panna montata disposta nel foro centrale.

    Consiglio:

    Puoi servire questo dolce spennellandolo con poca marmellata di albicocche diluita con qualche cucchiaio di acqua, in modo che diventi perfettamente lucido.

    Varianti per farcire la torta babà al rum

    Per farcire la torta babà al rum usate la panna montata: mettetela nel mezzo della ciambella e decoratela infine con della frutta fresca come ad esempio fragole, ribes e ciliegie. Servite le singole fette con l’abbinamento panna montata e frutti rossi o, se preferite, sostituite la panna con la crema pasticcera o con la nutella.

    Foto di Elena Bartolucci

    VOTA:
    4.8/5 su 4 voti