Ripiene le cozze le facciamo sempre, ma le vongole? Facciamole gratinate per Natale: risultato da stelle Michelin

vongole ripiene e gratinate ricetta

Quest'anno a Natale prepara le vongole ripiene e gratinate (Buttalapasta.it)

Lascia perdere le solite cozze, quest’anno a Natale prova le vongole ripiene e gratinate: un piatto gourmet dal gusto sorprendente!

Uno degli ingredienti che a Natale non può proprio mancare sulle nostre tavole è il pesce, in particolare le cozze. Molti le fanno sotto forma di impepata, altri preferiscono cuocerle con la pasta oppure prepararle ripiene. Quest’anno, però, se vuoi sorprendere tutti i tuoi ospiti prova una ricetta diversa dal solito: quella delle vongole ripiene e gratinate. Una vera delizia per il palato!

Ancora più buone delle cozze, faranno impazzire tutta la famiglia! Il risultato finale sarà infatti un piatto degno di un ristorante stellato. Rimarrai senza parole!

Non perdiamo, quindi, altro tempo e scopriamo il procedimento nel dettaglio. Vedrai che figurone! Le tue vongole diventeranno le vere star di Natale!

Vongole ripiene e gratinate: la ricetta di Natale da stelle Michelin

Basta con le solite cozze ripiene, quest’anno a Natale prepariamo le vongole! Noi le facciamo gratinate, una vera delizia per il palato! Se vuoi sconoscere la ricetta nel dettaglio non ti resta che leggere attentamente il nostro articolo  di oggi.

vongole ripiene e gratinate

Come preparare le vongole ripiene e gratinate (Buttalapasta.it)

Ingredienti:

  • 1 chilogrammo di vongole;
  • 50 grammi di pangrattato;
  • 50 grammi di liquido di cottura delle vongole;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 1 ciuffo di prezzemolo fresco;
  • sale q.b.;
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Di solito a Natale le vongole si preparano con gli spaghetti, quest’anno però vogliamo sorprendere tutti con una ricetta un po’ diversa, quella delle vongole ripiene e gratinate. Sentirai che bontà unica! Per cominciare, lascia le vongole in ammollo in acqua e sale per almeno due ore, in modo da eliminare ogni eventuale residuo di sabbia.
  2. Dopodiché, scolale e sciacquale sotto l’acqua e mettile sul fuoco in un’ampia padella con il coperchio.
  3. Quando dopo pochi minuti si saranno aperte, toglile dal fuoco e filtra il liquido di cottura con un colino a maglie strette e tienilo da parte.
  4. In una ciotolina vai ad insaporire il pangrattato con l’aglio ed il prezzemolo fresco tritati entrambi al coltello, il liquido di cottura delle vongole ed un pizzico di sale.
  5. A questo punto apri le vongole, elimina la parte vuota di guscio e disponi la parte piena su una teglia coperta con uno strato di carta da forno.
  6. Riempi, quindi, le tue vongole con la farcia precedentemente preparata, irrora la superficie con un filo d’olio extravergine d’oliva ed inforna in forno ventilato a 250 gradi per 5 minuti.
  7. Non appena le vongole saranno perfettamente gratinate, spegni il forno e portale in tavola ancora calde. Davvero gustose!

 

Parole di Veronica Elia

Potrebbe interessarti