Se ti è avanzata della frutta secca, buttarla è un grosso peccato: utilizzala così, ne usciranno tutti matti

avanzi frutta secca ricette

Se hai frutta secca avanzata, ecco come usarla per non sprecarla - buttalapasta.it

Dopo le feste di Natale, Capodanno e Epifania è molto probabile che vi siano rimasti degli avanzi di frutta secca. Ecco come usarli!

La dispensa è piena di frutta secca e state cercando un modo per smaltirla? Allora, se vi è avanzata tanta frutta secca e non sapete cosa farne, noi di buttalapasta.it vi diamo un’idea vincete per preparare qualcosa di molto buono che piacerà ai grandi e ai bambini.

Con l’aggiunta di pochi ingredienti potete realizzare un dolcetto goloso perfetto per fare merenda o per essere servito a fine pasto. Vediamo di seguito come si prepara.

Un dolcetto alla frutta secca per riciclare gli avanzi

Sì, lo sappiamo che non ve lo sognate nemmeno di buttare la frutta secca, con quello che costa! E con molta probabilità lo sapete già che si tratta di un alimento molto nutriente che fa bene alla salute proprio grazie alle sue proprietà nutrizionali.

usare la frutta secca avanzata

Il dolcetto da preparare con la frutta secca avanzata è golosissimo – buttalapasta.it

Che siano noci, mandorle, nocciole o arachidi, ma anche albicocche, datteri e prugne, sono un piccolo concentrato di vitamine e minerali, quindi sono alimenti che potete sgranocchiare durante la giornata al posto di snack e merendine varie. Ma se volete riciclarli in modo goloso potete fare dei dolcetti, proprio come quelli che vi suggeriamo qui di seguito, provate questa ricetta!

Ingredienti per 4 persone

  • 100 gr di cioccolato
  • 50 gr di olio di semi di girasole
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 220 gr di farina
  • 1 uovo intero e un tuorlo
  • zucchero al velo quanto basta
  • mandorle o altra frutta secca

Preparazione

  1. Ecco come preparare dei dolcetti con la frutta secca avanzata. Prendete il cioccolato e mettetelo in una ciotola resistente al calore, unite l’olio di semi di girasole e fate fondere il tutto a bagnomaria
  2. Nel boccale del mixer aggiungete lo zucchero semolato, la farina, il tuorlo e l’uovo intero. Infine unite anche il cioccolato fuso a bagnomaria.
  3. Azionate l’elettrodomestico fino a ottenere un composto sabbioso. A parte tritate grossolanamente la frutta secca. Potete usare quella che vi piace di più, ad esempio delle mandorle, le nocciole, arachidi, ecc.
  4. Trasferite il composto sul piano di lavoro e cominciate a lavorarlo con le mani fino a ottenere un impasto compatto. Avvolgete con pellicola e fate riposare in frigorifero per trenta minuti.
  5. Riprendete quindi l’impasto e spezzate delle piccole quantità grandi come una noce, lavoratele con le mani, appiattitele nella ciotola con la frutta secca in modo che si attacchi e passatele nello zucchero al velo. Potete anche stendere con il mattarello e tagliare dei quadratini.
  6. Disponete i doletti al cioccolato e frutta secca su una leccarda coperta da carta forno e ponete in forno già caldo a 180 gradi per quindici minuti, sfornate, fate raffreddare e servite.

E per avere altre idee su come riciclare la frutta secca guarda anche il nostro articolo speciale in cui troverai una raccolta di ricette buonissime e semplici da realizzare per usare qualsiasi tipologia di frutta di secca in modo goloso e stuzzicante.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2008 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti