Sembra un gateau di patate, ma non lo è: usiamo un genuino e gustoso ortaggio di stagione e sarà un successo

altro che gateau di patate

Sembra un gateau di patate, ma si prepara con un altro ortaggio (Buttalapasta.it)

Questo delizioso pasticcio non si fa con le patate, ma con un altro ortaggio insospettabile: se lo provi una volta non lo molli più!

Ad un primo colpo d’occhio potrebbe sembrare un semplice gateau di patate, in realtà si tratta di un pasticcio saporitissimo fatto con un ortaggio che nessuno si aspetterebbe mai. Quando scoprirai di che cosa si tratta non riuscirai davvero a crederci. Ecco qualche indizio.

L’ingrediente ‘segreto‘ della nostra ricetta di oggi è una verdura invernale generalmente poco apprezzata, soprattutto dai più piccoli, che vanta però tantissimi benefici per la salute dell’organismo.

Insomma, se non hai ancora capito di che cosa stiamo parlando dai subito un’occhiata ai prossimi paragrafi e scopri tutto quello che c’è da sapere a riguardo.

Non il solito gateau di patate: con questo ortaggio di stagione prepari un piatto eccezionale

Come abbiamo anticipato poco fa, quest’oggi non andremo a portare in tavola il solito gateau di patate, ma un pasticcio fatto con un ortaggio di stagione spesso poco apprezzato, ma che cucinato così farà innamorare di sicuro tutti, perfino i bambini!

non il solito gateau di patate

Non il solito gateau di patate: con questo ortaggio è meglio (Buttalapasta.it)

Ingredienti per 4 persone

  • 1 chilogrammo di cavolfiore;
  • 2 uova;
  • 90 grammi di amido di mais;
  • 80 grammi di parmigiano grattugiato;
  • 1 ciuffo di prezzemolo;
  • 150 grammi di salsiccia;
  • 80 grammi di mozzarella;
  • 80 grammi di scamorza affumicata;
  • sale q.b.;
  • pepe q.b.;
  • olio extravergine d’oliva q.b.;
  • pangrattato q.b.;
  • vino bianco q.b.

Preparazione

  1. Per chi ancora non lo avesse capito, quest’oggi andremo a preparare uno squisito pasticcio di cavolfiore. Per prima cosa, lava la verdura ed elimina le foglie ed il gambo. Dopodiché, metti a bollire le cimette in una pentola d’acqua salata.
  2. Cuoci per 6-7 minuti, scola il cavolfiore e tienilo da parte.
  3. Successivamente, metti a scaldare sul fuoco una padella con un filo d’olio extravergine d’oliva. Prendi quindi la salsiccia, rimuovi il budello e sminuzzala grossolanamente in padella. Falla rosolare per qualche istante e poi sfumala con un goccio di vino bianco. Quando sarà evaporato l’alcol, spegni il fuoco e lascia intiepidire.
  4. A questo punto, schiaccia il cavolfiore in una ciotola con l’aiuto di una forchetta, unisci un pizzico di sale, di pepe, le uova, l’amido di mais, il parmigiano grattugiato ed il prezzemolo tritato ed amalgama bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.
  5. Ricopri una pirofila con uno strato di carta da forno, spolverizza la superficie con un po’ di pangrattato e travasa metà composto al suo interno. Livella con il dorso di un cucchiaio ed aggiungi la scamorza tagliata a tocchetti, la salsiccia e la mozzarella a cubetti.
  6. Fai un secondo strato con il composto di cavolfiore avanzato, appiattisci con cura, spolverizza con pangrattato e parmigiano grattugiato, irrora con un filo d’olio ed inforna in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 25-30 minuti.
  7. Aziona il grill ancora per qualche minuto e porta in tavola il tuo pasticcio di cavolfiore super saporito. Con questa ricetta conquisterai tutti!

Parole di Veronica Elia

Potrebbe interessarti