Yogurt fatto in casa senza fermenti lattici né yogurtiera, è facilissimo con questa ricetta furba

Scoprire come preparare lo yogurt fatto in casa senza yogurtiera e senza fermenti lattici in modo da prepararlo oggi stesso e gustarlo con tutta la famiglia.

Yogurt fatto in casa

Yogurt fatto in casa con la ricetta furba - buttalapasta.it

Non sapete quanto è buono lo yogurt fatto in casa fino a che non lo provate. Con questa ricetta potete realizzare lo yogurt fatto in casa senza yogurtiera né fermenti lattici.

In pochi minuti assisterete ad una vera e propria magia perché bastano pochi ingredienti per realizzare un semplice yogurt magro oppure uno yogurt alla frutta da gustare in qualsiasi momento della giornata.

Anche chi non ha la yogurtiera può ottenere un risultato ottimo semplicemente seguendo questa ricetta furba. Cosa vi serve? Scopritelo subito, continuando a leggere qui di seguito!

Come si prepara la ricetta dello yogurt fatto in casa senza fermenti e senza yogurtiera

L’idea per l’estate è questa, preparate lo yogurt fatto in casa in tutti i gusti che volete, vi basta seguire la nostra ricetta e poi aggiungere di volta in volta la frutta che preferite. Potete usare le fragole e le pesche, le banane ma anche il caffè o le nocciole. Insomma, non c’è limite alla fantasia!

Yogurt fatto in casa senza yogurtiera

Yogurt fatto in casa senza yogurtiera – buttalapasta.it

In tal modo potrete fare una colazione sana insieme a tutta la famiglia ma non solo, potrete pure offrire una merenda per i bambini all’insegna della genuinità.

Come abbiamo detto non vi servono i fermenti lattici per questa ricetta, basta usare dello yogurt greco. Ed ecco come ottenere un ottimo yogurt cremoso fatto in casa.

Ingredienti

  • Un litro di latte fresco intero
  • 125 gr di yogurt greco

Preparazione

  1. Ecco come si prepara la ricetta dello yogurt fatto in casa, bastano pochi passaggi, vi suggeriamo di usare un termometro per alimenti per essere certi della temperatura del latte.
  2. Prima di tutto prendete un pentolino e riempitelo con il latte fresco. Mettete il pentolino sul fuoco e fatelo scaldare fino ad una temperatura di 35-40° C circa.
  3. Ora potete aggiungere lo yogurt greco al latte, mescolate rapidamente e ponete questo composto in un barattolo che ha un coperchio che potete chiudere ermeticamente
  4. Tenetelo a riposo in un luogo tiepido a temperatura ambiente per circa dodici ore.
  5. Dopo che è trascorso questo tempo potete trasferire lo yogurt in frigorifero entro un paio di giorni.
  6. Probabilmente si sarà formato del siero, lo potete scolare, mettete lo yogurt in un telo e poggiatelo su un colino.

Ora potete gustare il vostro yogurt fatto in casa, unendo anche delle creme spalmabili o biscotti sbriciolati per un risultato più goloso. E ricordate che potete usarlo per fare dei dolci con lo yogurt proprio come fareste con quelli comprati al supermercato.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti