American dips

American dips

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

La loro origine è dal verbo inglese “to dip“, intingere e sono componenti indispensabili dell’aperitivo american style. Sono delle cremine per intingere verdure crude, chips di vario genere, come quelle messicane o quelle di barbabietola, grissini, crackers etc.  

Ingredienti

  • tonno sott'olio 120 g
  • burro ammorbidito 80 g
  • mezzo limone
  • capperi sotto sale
  • mascarpone 100 g
  • gorgonzola 150 g
  • gherigli di noce 40 g
  • mezza pera william
  • maionese 200 g
  • 1 scalogno
  • qualche cetriolino in agrodolce

Preparazione

 
Per la crema al tonno: Mettete a bagno un cucchiaino di capperi per eliminare il sale, intanto scolate il tonno, cercando di eliminare quanto più olio possibile e in una terrina montate il burro per renderlo più cremoso. Passate al mixer il tonno, i capperi e aggiungete un po’ di succo di limone, e infine aggiungete anche il burro. Disponete la cremina in una cotolina colorata, coprite con la pellicola e tenete in frigorigero fino al momento di servire.  
Per la crema al mascarpone e gorgonzola: Lavorate con una la frusta elettrica i formaggi, in modo da ottenere un composto molto cremoso, aggiugnetevi i gherigli di noce e la pera ben lavata e tagliata a dadini senza togliere la buccia. Mescolate e conservatela allo stesso modo della cremina di tonno.  
Per la crema alla maionese: Pulite lo scalogno e tritatelo molto finemente; prendete circa 8 cetriolini e tagliateli prima nel senso della lunghezza, poi a listarelle e poi a dadini. Unite quest’ultimi e lo scalogno alla maionese, mettete in una ciotola e servite insieme agli altri dips e a verdure crude, gallette di riso, grissini, crackers e anche crostacei lessati.  
Serviteli con dei drink poco alcolici, come un bellini oppure il cocktail al mandarino e melagrana.  
Foto da: media.canada.com www.bakkavor.is/media www.delawareonline.com/blogs

Parole di Paoletta