Knodel di fegato

knodel di fegato

Foto Shutterstock | Richard Semik

  • facile
  • 5 minuti
  • 1 Persone
  • n.d.

I knodel di fegato serviti in brodo sono un piatto tipico della cucina bavarese, una delle ricette con il fegato facili da fare. Sono molto saporiti e perfetti per riscaldarsi con gusto dopo una giornata all’aria aperta. Sono amati a Monaco e nelle località dei monti bavaresi.

Ingredienti

  • 450 g. di pane bianco raffermo
  • 1 tazza e mezza di latte bollente
  • 400 g. circa di fegato di bovino
  • 1 cucchiaio di maggiorana secca
  • 1 cipolla tritata finemente
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 1 limone da agricoltura biologica
  • 3 uova
  • brodo di carne q.b.
  • burro q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • erba cipollina q.b.

Preparazione

Affettate il pane molto sottilmente e copritelo con il latte bollente, lasciatelo riposare per 1 ora.  
Lavate il fegato e tritatelo grossolanamente (non nel robot da cucina ma con un trita carne a mano oppure con la mezzaluna). Scolate il pane dall’eccesso di latte ed unitevi il fegato.  
Rosolate la cipolla con un po’ di burro, ed unitela fredda al composto di pane e fegato. Completate con la maggiorana, il prezzemolo tritato, la buccia grattugiata del limone, le uova, sale e pepe.  
Formate delle palline sferiche con l’impasto di circa 6/7 cm. di diametro. Cuocete i knodel di fegato nel brodo portato a bollore leggero per circa 20 minuti. Serviteli con il loro brodo ben caldi spolverati di erba cipollina tagliuzzata.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2008 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.